Scesi i consumi alimentari fuori casa

Durante la kermesse "Sapore tasting experience", tenutasi di recente a Rimini Fiera, è emerso che sono diminuiti i consumi alimentari fuori casa.
Il valore di questi consumi extradomestici ammonta a 70 miliardi di euro nel 2009 e rappresenta il 33,5% dei consumi alimentari complessivi; il volume d'affari ha registrato nel 2009 una lieve perdita (-1,2%), ma le stime per il 2010 prevedono una ripresa (+1%).
Il settore mette insieme 291mila imprese con 310mila lavoratori dipendenti e 670mila indipendenti.
La ristorazione ogni anno produce acquisti sulla filiera agroalimentare per 20 miliardi di euro e produce 10 milioni di pasti al giorno.
I dati sono stati resi noti da Fipe-Confcommercio.