''Saper di vino'', guida dei vini
delle Cantine Sociali

Fedagri-Confcooperative ha presentato recentemente a Roma un'interessante e completa Guida delle Cantine sociali italiane.
Sono ben 450 con 230 mila soci, una produzione pari al 40% del prodotto nazionale annuo ed un fatturato di quasi tre miliardi di euro.
L'Italia detiene il primato mondiale nella produzione vinicola e nell'annata 2004-05 sono stati prodotti 54 milioni di ettolitri di vino, dei quali il 75% vini da tavola, mentre il restante 25% vini Doc e Docg.
Le tipologie di vini sono ben 1400, le cui distinzioni passano dal colore, al tipo di vitigno sino ad altre spcificazioni di qualità.
Oggi la realtà produttiva italiana è minacciata dalla concorrenza straniera, in particolare dalla nuova produzione emergente argentina, australiana e californiana.
I vini italiani e quelli delle Cantine sociali in particolare, si sono comunque sempre distinti per l'alto livello qualitativo e la garanzia di un prodotto assolutamente naturale e di qualità.
Per questa ragione una Guida ragionata delle Cantine sociali italiane colma un vuoto ed è assoluta garanzia di una seconda edizione in tempi brevi. esistenti