Salute e gusto in un unico piatto

La cucina tradizionale in chiave wellness
Nuovo corso a cura del Campus Bio Medico, Il Circolo dei Buongustai, Alma e Assic

Forchette, stellette, cappelli e marchio "CUCINA WELLNESS" come emblema
della passione per gusto e salute.
In attesa che le Guide dei ristoranti si aggiornino il primo passo verso la Cucina del Benessere, salutare e
anti-age l'hanno compiuto dall'Università Campus Bio Medico di Roma, l'ALMA, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana, l'ASSIC, Associazione per la Sicurezza Nutrizionale in Cucina e l'Associazione nazionale il Circolo dei
Buongustai dello chef Fabio Campoli. Quattro realtà del mondo scientifico e
gastronomico che hanno avviato un rivoluzionario corso di formazione per
cuochi, manager della ristorazione, dietisti e nutrizionisti: MANAGEMENT &
RISTORAZIONE DEL BENESSERE Weblink: www.unicampus.it/ristowellness
L'obiettivo del corso è di coniugare la cultura culinaria degli chef con i
principi della nutrizione, per promuovere "sani peccati di gola", con piatti raffinati e d'effetto ma attenti anche al mix bilanciato di sostanze nutritive, antiossidanti e grassi, per scoprire che la longevità può passare anche per la buona tavola. Una cucina "da stellette" capace comunque di rallentare i processi di invecchiamento e contribuire a prevenire patologie metaboliche e oncologiche. Per non parlare delle necessità di offrire menù variegati e gustosi anche a chi deve fare i conti con patologie metaboliche e cardiovascolari, per citare solo quelle che nell'insieme affliggono, anche a tavola, la maggioranza degli italiani.
Già oggi alcune mense e qualche ristorante adottano menù ad hoc per i
celiaci. Obiettivo del corso è promuovere una cultura del "Ristowellness" non a caso un modulo del corso sarà dedicato alla formazione di veri e propri "formatori", destinati a diffondere la CUCINA WELLNESS tra hotel, resort e ristoranti (anche aziendali) che mireranno al tricuore rosso.
Un modulo è dedicato al managemet della ristorazione, uno alla scelta delle materie prime e delle tecniche di cottura ideali a mantenere integre le proprietà nutritive dei cibi.
Apre il corso il padre dell'alta cucina in Italia, Gualtiero Marchesi. Tra i docenti Fabio Campoli, lo chef che cura lo spazio sul mangiar sano ad Unomattina (Rai1), Agostino Petrosino, Michel Magada, i ricercatori dell'INRAN e dell'Università di Parma.
Tutte le lezioni, che si terranno nella suggestiva Reggia di Colorno (Pr)
sede dell'ALMA e presso al Scuola di Formazione Continua dell'Università del
Campus Bio-Medico di Roma, saranno svolte da uno chef affiancato da un
medico.
Maggiori informazioni sul corso e sulle modalità di iscrizione sono
disponibili all'indirizzo:

Weblink: www.unicampus.it/ristowellness

Cucina wellness: "Per riunificare il mondo della medicina e quello della ristorazione dando agli italiani una nuova cucina che rimetta l’uomo al centro e che riunisca salute e gusto e in un’unica forma inscindibile"

Ufficio stampa Associazione per la Sicurezza Nutrizionale in Cucina
info@assic.org
mobile 329/706.48.63
fax 06/23.32.76.29

Weblink: www.assic.org