Salsa tartara

Ingredienti: 6 tuorli d’uovo, 1 cucchiaio di aceto di vino bianco, 1 cucchiaio di capperi, 2 cetriolini sottaceto, 1 ciuffo di prezzemolo fresco, 1 ciuffo di dragoncello fresco, 180 ml di olio di semi di girasole, sale q.b., pepe q.b.

Procedimento: metti in un pentolino 4 uova, completamente coperte dall’acqua, e falle cuocere finché non saranno sode (ci vorranno circa 7 minuti dopo l’ebollizione).Nel frattempo, trita finemente i capperi (è consigliabile metterli a bagno in acqua fredda per qualche minuto e poi sgocciolarli), i cetriolini, il prezzemolo e il dragoncello.

Fai raffreddare le uova, poi sbucciale e preleva i 4 tuorli. Mettili in una ciotola con aceto, sale e pepe e schiacciali con una forchetta, poi lavora il tutto con un cucchiaio di legno finché non avrai ottenuto un composto omogeneo.

Aggiungi due tuorli freschi e montate con delle fruste elettriche versando l’olio a filo,come se preparassi una maionese. Sarà molto importante non versarlo tutto insieme ma piano piano, così da non far impazzire la salsa.

Quando la tartara avrà una consistenza cremosa incorpora il trito di capperi, cetriolini, prezzemolo e dragoncello e mescola.