Salpicão de Vinhais

Portogallo – Il Salpicão de Vinhais Igp è una salsiccia tradizionale a base di maiale Bísaro. Ha un diametro di 15-20 cm, una forma cilindrica e un diametro da 5 a 8 cm. Ha un colore esterno marrone scuro, l’interno è rosso vivo e bianco. Ha un sapore affumicato, con note di vino.

Il maiale viene macellato a 9-18 mesi di età, del peso di almeno 100 kg. La carne viene tagliata a cubetti (circa 5 cm), condita con vino, sale, aglio, alloro e peperoni, e lasciata marinare per quattro giorni. Successivamente viene introdotto in budello naturale e affumicato, utilizzando legno di rovere e castagno, per almeno 40 giorni.

Il sapore caratteristico del Salpicão de Vinhais Igp deriva in gran parte dalla cura delle popolazioni locali con l’allevamento dei maiali Bísara, in particolare con il loro cibo. Questa cura, trasmessa di generazione in generazione, si riflette nella qualità dei prodotti ottenuti dalle carni degli animali così creati.

La zona di produzione comprende i comuni di Alfândega da Fé, Bragança, Carrazeda de Ansiães, Macedo de Cavaleiros, Mirandela, Torre de Moncorvo, Vila Flor e Vinhais, nel distretto di Bragança.

L’antichità dell’allevamento di suini nella regione è dimostrata dalle varie sculture zoomorfe esistenti in diverse località a Trás-os-Montes. Essendo la principale fonte di proteine ​​e grassi nella dieta tradizionale della regione, la popolazione locale ha finito per trovare un modo per smaltire la carne di maiale nell’affumicatoio durante tutto l’anno. Il camino è sempre acceso in inverno (a causa del clima freddo della regione), la legna da ardere della regione (a base di quercia e quercia marrone) e l’umidità costante (dalla pentola dell’acqua sempre al fuoco) forniscono condizioni di affumicatura uniche. Questa affumicatura, insieme all’alimentazione del maiale con prodotti della regione (zucca, patate, castagne, fanno del Salpicão de Vinhais IGP un prodotto unico.