Salame Piemonte

Il Salame Piemonte Igp è un prodotto di salumeria insaccato e stagionato crudo, costituito esclusivamente dall’impasto di carne suina fresca marezzata.
Il Salame Piemonte Igp ha un sapore delicatamente speziato, legato in maniera profonda alla terra in cui nasce: si presenta compatto, di consistenza morbida, di colore rosso rubino e di sapore dolce e delicato.

Il suo sapore particolare, frutto dell’antica tradizione piemontese nell’arte salumiera, scaturisce dalla sapiente miscela di erbe e spezie, quali aglio e chiodi di garofano, e da una attenta selezione delle carni, oltre che, ovviamente, dalla presenza di vini piemontesi, dalla struttura robusta e inconfondibile.

Tra gli ingredienti, infatti, è sempre presente vino rosso piemontese a denominazione d’origine proveniente dai vitigni Nebbiolo, Barbera e Dolcetto, a testimonianza del profondo legame del prodotto con il territorio.

Il Salame Piemonte Igp è espressione della tipicità, della tradizione e dell’alta qualità della salumeria piemontese e del forte legame con il territorio di origine: la zona di produzione e stagionatura del Salame Piemonte IGP comprende l’intero territorio della Regione Piemonte.
Ulteriore particolarità distintiva del Salame Piemonte IGP è la possibilità di indicare, in etichetta, il paese o la regione d’origine delle carni suine.

L’Unione Europea ha provveduto alla registrazione della Indicazione Geografica Protetta “Salame Piemonte” con Regolamento (UE) n° 2015/1161 del 2 luglio 2015. Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, con decreto del 13/8/2015, ha approvato il Piano dei Controlli ed autorizzato INOQ ad effettuare i controlli necessari.

Infine, lo stesso Ministero, con decreto 27/1/2016, ha riconosciuto il Consorzio Salame Piemonte Igp, ai sensi della legislazione vigente, affidandogli, in particolare, l’incarico di promozione e vigilanza sul Salame Piemonte Igp.