Sagra dell’insalata grika e della salsiccia

A Lecce

MARTIGNANO – Fresca, colorata, sana, allegra, torna, con l’entusiasmo di sempre, la Sagra dell’Insalata Grika e della Salsiccia, la manifestazione culinaria che mette al centro la qualità dei prodotti agricoli unita alla scoperta delle tradizioni culturali del territorio. La comunità martignanese, attraverso l’encomiabile lavoro delle associazioni e dei volontari, continua il suo percorso nella proposta di specialità gastronomiche tipiche, rafforzando il legame con il territorio che le produce ed offrendo ai propri utenti, turisti e non, qualità e simpatia.

Il 2014 regalerà non solo la possibilità di degustare prodotti straordinari quanto semplici e genuini, ma anche certificherà il cammino verso il riconoscimento del piatto principe, ovvero l’Insalata Grika, come Prodotto Agroalimentare Tradizionale (PAT) che si spera di concretizzare per l’edizione 2015.

La Sagra già offre uno straordinario paniere di prodotti PAT al suo interno, a cominciare dalla Salsiccia salentina, co-protagonista principale del menu della Sagra, fino alla pasta fatta in casa (maccarruni e orecchiette), alla puccia, alle friselle di orzo e di grano, al pasticciotto, allo spumone salentino, alla ricotta forte; e la stessa ricetta dell’insalata grika vede l’utilizzo di prodotti agroalimentari tradizionali quali la meloncella, i capperi sotto aceto, le olive Celline di Nardò, il pomodoro di Morciano; ma è giunto il momento di riconoscere e certificare la presenza storica e la tradizionale e tipica lavorazione dell’insalata grika quale straordinario esempio di cucina povera, oggi sinonimo di alimentazione sana ed equilibrata, ma anche di caratterizzazione territoriale.

L’edizione numero ventitré si terrà per 4 giorni, da venerdì 11 a lunedì 14 luglio 2014, a Martignano, tra Piazza e Via Calvario, passando per i beni storico artistici del Parco Turistico Palmieri.

Presentazione ufficiale il 3 luglio, alle ore 21.00, con un focus sui prodotti della Sagra. Nella cornice di Parco Palmieri, uno spazio condiviso ospiterà esperti dell’agroalimentare, coordinati dal giornalista della Stampa Agroalimentare Nunzio Pacella.

Nello specifico interverranno Davide Montefrancesco (Esperto promozione e marketing di prodotti tipici e tradizionali presso l’Agenzia di sviluppo locale ArtinSalento), Massimo Vaglio (esperto in produzioni agroalimentari tradizionali), Luciano Aprile (Sindaco di Martignano), Antonio Bray (Assessore alle attività produttive di Martignano), Pantaleo Rielli (Direttore del Parco Turistico Culturale Palmieri di Martignano), Franco Rosato (Presidente della Pro Loco “A. Martano” di Martignano). Tema dell’incontro sarà l’avvio del percorso di riconoscimento della Insalata Grika tra i Prodotti Agroalimentari tradizionali e l’importanza della produzione agroalimentare di qualità.

A fine incontro una ricca degustazione dei prodotti che saranno serviti alla Sagra.

L’edizione 2014 vede l’allestimento della grande area dedicata alla proposta gastronomica, con le ricette tipiche proposte dalle associazioni aderenti, ma anche un percorso di visita e di esperienza tra gli spazi del Parco Turistico Palmieri, che aprirà gli ambienti del frantoio semi-ipogeo, della Cappella affrescata di San Giovanni, il giardino di Palazzo Palmieri, l’ufficio turistico; durante le quattro giornate della sagra sarà possibile prendere parte a laboratori, presentazioni, proiezioni, visite guidate, percorsi tematici, e vivere i temi della produzione agroalimentare, della storia locale, della sana alimentazione, della progettazione culturale, turistica, urbana, con lo sguardo al futuro, verso modelli di comunità eco-sostenibile.

L’area palco di Largo Calvario ospiterà un ricco programma musicale che punterà sulle tradizioni musicali salentine ma non solo.

Ospiti delle serate musicali della Sagra saranno:

– dalla Basilicata, L’ uagliun pu cupa cup”

– dal Salento, Stella Grande e Anime Bianche, Ta Korassia, Briganti di Terra d’Otranto, I Talaretti, I Calanti

– dalle diverse geografie del Reggae e della Black Music, la Salento Sound Crew, con Rankin Lele e Papa Leu, Ghetto Edens, Ruben.

SUA MAESTA’ L’ INSALATA GRIKA

L’insalata Grika è un piatto fresco e tipico della tradizione culinaria popolare grica, che oggi può accompagnare egregiamente tutte le carni alla brace. Per i vegetariani, in particolare, l’Insalata Grika, con l’aggiunta di formaggio fresco locale – preferibilmente primo sale – e una fetta di puccia (pane casereccio), rappresenta un piatto completo ed equilibrato tipico della così detta “dieta mediterranea”.

Gli ingredienti di cui è composta, nel giusto dosaggio che gli “esperti dell’insalata” conoscono, emanano una varietà di profumi e di sapori mediterranei che riconducono la memoria ai pasti frugali dei contadini a termine di una lunga e faticosa giornata di lavoro nei campi, dopo la mietitura o dopo la raccolta del tabacco che, a Martignano, un tempo era un’importante fonte di reddito.

Ingredienti

– pomodori per insalate (preferibilmente il Morciano di Leuca)

– minunceddhe (meloncelle, preferibilmente quelle di San Donato)

– peperoni cornetti

– cipolla bianca

– peperoncino piccante

– rucola selvatica

– olive nere alla capasa (preferibilmente Celline di Nardò)

– capperi sott’aceto

– origano

– formaggio primo sale

– olio d’oliva extravergine

BUONA E SANA

L’insalata grika, nell’ambito della sana educazione alimentare:

– rappresenta un mix di sostanze preziose per la nostra salute, un completo piatto unico che garantisce un apporto equilibrato di carboidrati, proteine, vitamine, sali minerali, sostanze antiossidanti e anticolesterolo che mettono al riparo dal rischio di carenze o eccessi nutritivi;

– ha capacità antitumorale;

– previene infarti e malattie cardiovascolari;

– tiene sotto controllo la pressione;

– rafforza arterie e cuore;

– è un antimicrobico;

-favorisce la secrezione di succhi gastrici e la digestione

IL MENU DELLA SAGRA

Accanto alla regina della Sagra, le associazioni proporranno le seguenti pietanze:

– la Salsiccia alla salentina cotta alla brace, i pezzetti di carne di cavallo al sugo di pomodoro, le costate di maiale alla brace, le purpette allu sugu russu, preparate dai volontari della Pro Loco di Martignano;

– i maccheroni (pasta fatta in casa) al sugo di pomodoro fresco, le frise di grano ed orzo, le bruschette, condite in modo semplice con pomodoro fresco, olio e sale, o in modo completo con l’aggiunta di ricotta forte, acciughe, rucola, proposte dai volontari del Gruppo Gli Amici te lu Pauninu;

– le classiche “pittule”, le servole, gli spumoni e i pasticciotti, proposti dai volontari del Gruppo Donatori di Sangue Fratres di Martignano;

– le patatine fritte. i panzerotti di patate, la “mussakà” (speci di parmigiana a base di patate, carne tritata), la “pitta” (tipico sfornato di patate farcito con ingredienti poveri), preparate dalle mani esperte dei volontari del Club Salento Giallorosso.

PROGRAMMA GENERALE

Venerdì 11 luglio 2014

Dalle ore 20.00 alle 23.00 Parco Turistico Palmieri

Visite guidate gratuite e laboratorio sull’insalata grika – Accesso ai Corner tematici

Ore 20.30 Largo Calvario – Apertura Stand gastronomici ed area Sagra

Ore 21.30 – Cortile Palazzo Palmieri

Presentazione del libro “Cucinare con i piedi. Storie di cene mondiali”

(Lupo Editore) – di Pierpaolo Lala – Fornelli Indecisi

Il libro è una storia sentimentale e gastronomica della Coppa del Mondo: da Germania 1974 a Brasile 2014 i mondiali vengono raccontati attraverso i ricordi e le narrazioni di diversi protagonisti salentini.

Ore 21.30 Largo Calvario – AREA PALCO – programma musicale

L’ uagliun pu cupa cup”

Gruppo popolare espressione delle tradizioni musicali della Basilicata;

Stella Grande e Anime Bianche

Gruppo di musica popolare, tra le più vivaci ed eclettiche formazioni del territorio salentino

Sabato 12 luglio 2014

Dalle ore 20.00 alle 23.00 Parco Turistico Palmieri con Puglia Open Days

Visite guidate gratuita e laboratorio sull’insalata grika – gratuita, su prenotazione

Accesso ai Corner tematici

Ore 20.30 Largo Calvario – Apertura Stand gastronomici ed area Sagra

Ore 21.30 – Cortile di Palazzo Palmieri

Presentazione del Documentario “L’oro liquido e il nettare di Bacco” – Percorsi di archeologia industriale tra palmenti, trappeti, stabilimenti oleari e vinicoli – a cura di IBAM ((Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali) e CNR (Centra Nazionale delle Ricerche), regia di Francesco Gabellone, Ricerche e testi di Antonio Monte.

Ore 21.30 Largo Calvario – AREA PALCO – programma musicale

Ta Korassia

Giovane e vitale formazione martignanese, votata alla musica popolare salentina

Briganti di Terra d’Otranto

Abili interpreti della musica popolare salentina e non solo

Domenica 13 luglio 2014

Dalle ore 20.00 alle 23.00 Parco Turistico Palmieri

Visite guidate gratuite e laboratorio sull’insalata grika – Accesso ai Corner tematici

Ore 20.30 Largo Calvario – Apertura Stand gastronomici ed area Sagra

Ore 21.30 – Cortile di Palazzo Palmieri

Presentazione del progetto di mobilità sostenibile “Bike-experiences – in sella alle emozioni” a cura del Parco Turistico Culturale Palmieri e del progetto “Martignano, Comunità Eco-sostenibile”, a cura del Comune di Martignano, in collaborazione con la comunità locale.

Ore 21.30 Largo Calvario – AREA PALCO – programma musicale

I Talaretti

Gruppo interprete del repertorio musicale salentino

I Calanti

Formazione di musica popolare salentina

Domenica 14 luglio 2014

Dalle ore 20.00 alle 23.00 Parco Turistico Palmieri

Visite guidate gratuite e laboratorio sull’insalata grika – Accesso ai Corner tematici

Ore 20.30 Largo Calvario – Apertura Stand gastronomici ed area Sagra

Ore 21.30 – Cortile di Palazzo Palmieri

Presentazione del libro di Piero Manni

“I fichi in tasca” – Cibo e ricette nel Salento dall’età delle caverne al fast food

In questo libro si ricostruisce la storia dell’alimentazione nel Salento dalla preistoria alla metà del secolo scorso, con l’intenzione di contribuire a una nuova consapevolezza: assecondare per quanto possibile i percorsi storici e naturali del cibo si traduce in salute, qualità della vita, compatibilità ambientale dello sviluppo.

Ore 21.30 Largo Calvario – AREA PALCO – programma musicale

La musica della Salento Sound Crew con:

Rankin Lele e Papa Leu, interpreti della cultura reggae salentina

Ghetto Edens, sintesi tra la cultura musicale reggae senegalese e salentina

Ruben, giovane artista, appassionato di Black Music.

La “Sagra della salsiccia e insalata grika” è organizzata dalla Pro Loco “a. Martano” di Martignano con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale e dell’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina, la collaborazione del Gruppo Donatori di Sangue Fratres di Martignano, del Club Salento Giallorosso di Martignano, dell’Associazione Salento Griko e del Parco Turistico Culturale Palmieri.

INFO POINT EVENTO
FRONT OFFICE TURISTICO SALENTO GRIKO
Parco Turistico Palmieri –
Cel. 392.3309993 – 0832.821827
Piazza Palmieri 12 – Martignano (Le)

www.insalatagrika.it – info@parcopalmieri.it