Ritorna agli antichi splendori l'Hotel della Posta di Sondrio

"Troppo facile il fare quando volano le colombe, difficile è il fare quando infuria la tempesta".

Questa la sfida del rinato Gran Hotel della Posta di Sondrio, gioiello dell'ospitalità valtellinese, in questi tempi difficili per la crisi economica che serpeggia in tutto il mondo. Di proprietà del Gruppo Bancario Creval che ha voluto il restauro completo dell'Hotel per festeggiare i suoi cento anni di nascita si inaugura, dopo circa un anno di rodaggio la nuova avventura dell'ospitalità con un serie di eventi culturali ed enogastronomici unici in provincia di Sondrio. La serata inaugurale, sabato sedici maggio, dedicata al grande Maestro della cucina italiana GUALTIERO MARCHESI che sarà il protagonista, con una serie di siparietti unici nel genere – tra cui un concerto di musica sinfonica con la presenza dei nipoti del Maestro che suoneranno in suo onore- seguito da un talk show "botta & risposta" dove cinque grandi giornalisti italiani porgeranno al Maestro domande sulla sua lunga carriera ed il futuro della grande cucina italiana. Piatto forte la cena di gala con uno spartito tutto giocato, in apertura e chiusura, sui saperi e sapori valtellinesi :

Gualtiero Marchesi.per aprire:

Elogio ai grandi formaggi di Valtellina 🙁 gelato al Bitto con chips dolce ai funghi, fiore di zucchina ripieno di Mascherpa e Latteria, millefoglie di polenta croccante con bavarese al Casera )

per continuare:

– ravioli alla farina di mais al ripieno di coniglio leggermente marinato con crema di erbe rupestri spontanee e ristretto di ciliegie.

– trancio di rombo selvaggio chiodato dell'Adriatico agli asparagi violetti di Albenga

per finire:

fragoline di bosco, grano saraceno all' Imperatrice, mousse di fragole e tartare di fragole aromatizzate allo zenzero

I grandi vini dei terrazzamenti valtellinesi si coniugheranno a questi piatti

A questa cena spettacolo che segna un evento storico nel segno della grande ospitalità della Valtellina, seguiranno al 1862 Ristorante Grand Hotel della Posta una serie di cene con i migliori chef europei. E dal 9 al 15 novembre 2009 il " SONDRIO AWARD INTERNATIONAL" la cucina dei sapori: prima edizione, festival della cucina italiana in occasione dei cent'anni di futurismo e della cucina futurista di Martinetti, che vedrà la sua conclusione con una cena incentrata sul Manifesto della Cucina Molecolare Italiana con la presenza del suo autore-inventore Ettore Bocchia.

Sul ponte di comando di questa corazzata del gusto e dell'ospitalità il direttore GIAN PAOLO FUMAGALLI, mentre le relazioni pubbliche e l'ufficio stampa sono coordinate dal giornalista ATTILIO SCOTTI.

Grand Hotel della Posta Sondrio

0342.050.644

Email: info@granhoteldellaposta.eu.