Ritirate a Genova mortadelle a rischio diossina

Regione Liguria – Ritiro di sette tonnellate di mortadella prodotta con carne suina irlandese a rischio diossina

GENOVA, 11 dicembre – I tecnici veterinari delle cinque Asl liguri stanno in queste ore effettuando controlli per il ritiro dal mercato di oltre 7 tonnellate di mortadella prodotta da una azienda emiliana con carni suine di origine irlandese per verificare il rischio contaminazione diossina.
Il ritiro della partita di mortadella è effettuato dalla stessa ditta produttrice sotto controllo delle Asl.
Le partite della mortadella a rischio diossina erano commercializzate in diverse quantità nelle quattro province liguri: 404 kg a Imperia, 2795 kg a Savona, 3692 Kg a Genova, 447 kg alla Spezia.
Non risultano invece commercializzate, informano i responsabili e i veterinari della Prevenzione, Igiene e Sanità Pubblica della Regione Liguria carni suine fresche di origine irlandese.
Sono in corso inoltre controlli su eventuali partite di carne bovina di origine irlandese come da disposizioni del Ministero della Salute.