Risultati del Concorso ''La Patata vegetariana''

Una dolce rivisitazione di gnocchi di patate al cacao amaro con melanzane e “spuncilli” vesuviani, nappati con fonduta di provola affumicata di Agerola, proposta dallo chef Daniele Priori del ristorante Moma di Roma e lo Sformatino di patate al cioccolato con gelato di patate, amaretto e salsa al cioccolato caldo dello chef patron del ristorante “Il Credenziere” di Annone Veneto (Ve), Mario Dalena, sono i piatti vincitori, a pari merito, del Concorso Nazionale “La patata… Vegetariana – Piatti di patate senza carne né pesce” organizzato dall’Accademia Nazionale Italcuochi e da Rimini Fiera nell’ambito della campagna Patatiamo, finanziata con il contributo dell’Unione Europea e dello Stato Italiano. Secondo classificato Jean Dominique Verdier dell’omonima gastronomia di Bergamo, insieme al “Premio Speciale Tradizione” conferito a Luigi Sartini del Ristorante Taverna Righi di San Marino. Il Concorso aveva lo scopo di creare valore aggiunto, grazie alla professionalità dei cuochi, attorno ad un prodotto agroalimentare che spesso viene utilizzato banalmente o con scarsa creatività. Inoltre, gli chef hanno saputo attingere alle produzioni tipiche della propria regione di appartenenza, dando così risalto a quel patrimonio di biodiversità – ossia di patate che cambiano sapore, colore e consistenza non solo in base alla loro qualità varietale, ma anche al terreno e al territorio in cui sono coltivate – che rende così preziosa e impareggiabile ogni produzione italiana. Decisamente elevato il livello dei piatti ammessi al concorso, dopo una preselezione che aveva individuato diciannove finalisti, che si sono esibiti il 6 febbraio scorso a Rimini, nell’ambito del Mia (36ª Mostra Internazionale dell’Alimentazione) davanti ad una giuria presieduta dallo chef Davide Oldani del ristorante D’o di Cornaredo (Mi). Concluso il concorso tra chef ora tocca a quello che coinvolgerà i bambini delle scuole primarie fino a metà aprile. Tutte le ricette e le foto dei piatti sono:
Weblink: www.patatiamo.it