Pur se l’etichetta indica”senza zucchero” vi è il rischio che ve ne sia

Sale il rischio obesita' e Altroconsumo sostiene che dietro l'etichetta senza zucchero ve ne siano in realtà (anche se in qualche caso) almeno due zollette.
Negli alimenti confezionati infatti risulta esservi un eccesso di zuccheri semplici, aggiunti per migliorare il gusto o conservare meglio il prodotto. Lo evidenzia Altroconsumo, che ha compiuto un'indagine sugli ingredienti di 110 prodotti nazionali e di paesi europei come Spagna, Portogallo e Belgio ed ha scritto ai ministri della Salute e delle Attivita' produttive affinche' invitino l'industria alimentare a ridurre sensibilmente la quantita' di zucchero, soprattutto negli alimenti per l'infanzia.

ansanews