Puoi adottare un albero per avere i suoi frutti

Biofarm lancia la sua prima Campaga di rowdfuning per diventare la più grnde Aziend agricola digitale del mondo

La startup partecipata da H-FARM consente di adottare un albero dal produttore
locale e ricevere a casa i frutti della raccolta
Già oltre 1.500 gli alberi adottati
Diventare la più grande azienda agricola digitale al mondo. È questo l’obiettivo di
BIORFARM, l’innovativa startup calabrese di adozione a distanza di alberi da
frutto, partecipata da H-FARM e nominata Ambassador da Google, che per
realizzarlo ha lanciato una campagna di crowdfunding sul portale
CrowdFundMe.
BIORFARM è la startup che lavora con produttori agricoli locali biologici e si
propone come alternativa alle attuali filiere di distribuzione di frutta con l'obiettivo
di restituire dignità ai piccoli agricoltori proteggendo allo stesso tempo la
biodiversità italiana e garantendo un prodotto migliore ai consumatori finali.
Grazie a Biorfarm è possibile “adottare” direttamente l’albero dal produttore
locale e quindi ricevere a casa i frutti della raccolta. Già oltre 1.000 persone in
tutta Italia (e Olanda) sono utenti BIORFARM e hanno adottato più di 1.500 alberi
da frutto. Oggi Biorfarm, tra le startup selezionate lo scorso anno per partecipare
al Food Accelerator di H-FARM realizzato in partnership con Cisco, lancia la sua
prima campagna di equity crowdfunding: attiva da pochi giorni, la campagna
apre le porte della famiglia BIORFARM permettendo a tutti di diventare soci
della startup e di contribuire a rivoluzionare il mondo dell’agricoltura
sostenibile, che abbatte le barriere della filiera di produzione tra gli agricoltori
locali e i milioni di consumatori bio.
Obiettivo del crowdfunding è raggiungere quota €80.000,00 per ampliare l’offerta
ad altra frutta e ortaggi distribuendo a tutti qualsiasi prodotto Bio di alta qualità
dalla propria farm digitale su BIORFARM. Sarà avviato inoltre un progetto pilota
in Germania: lo sviluppo al di fuori dei confini nazionali verrà pianificato entro il
2019 per estendere le opportunità di nuove collaborazioni con agricoltori locali e
imprese commerciali all’estero.
Inoltre, sarà perfezionata la piattaforma web e implementata un’App che faciliti
l’interazione tra produttore e consumatore e migliori l’esperienza dal punto di vista
digitale.
Perché il crowdfunding
I trend di mercato sono tutti a supporto della soluzione ideata da Biorfarm e della
value proposition: i consumatori sono sempre più sensibili a tematiche come
l’innovazione nei sistemi alimentari, le tecnologie per la sostenibilità e la
sicurezza alimentare, l’uso efficiente delle risorse idriche.
Il modello dell’agricoltura digitale realizzato da Biorfarm è unico in Europa e in
linea con gli obiettivi del programma Horizon 2020.
Chiunque può sostenere ed investire in BIORFARM, basta visitare la pagina
dedicata sulla piattaforma CrowdFundMe e cliccare su Investi,
Link:: https://www.crowdfundme.it/projects/biorfarm/
Per maggiori informazioni
BIORFARM S.r.l
Contatti
Email: press@biorfarm.com
Tel: +39 393 33 05 226
Pagine Social:
https://www.facebook.com/biorfarm/
https://www.instagram.com/biorfarm/
https://twitter.com/biorfarm/
Pagina campagna di crowdfunding:
https://www.crowdfundme.it/projects/biorfarm/
H-FARM S.p.A. – Detiene quota di partecipazione in BIORFARM S.r.l.
H-Farm è la piattaforma d’innovazione in grado di supportare la creazione di nuovi modelli d’impresa e la
trasformazione ed educazione dei giovani e delle aziende italiane in un’ottica digitale. Fondata nel gennaio
2005 è stata la prima iniziativa al mondo ad adottare un modello che unisse in un unico luogo la formazione,
gli investimenti e la consulenza alle imprese. Dalla sua nascita ad oggi ha investito 25M per supportare lo
sviluppo di 105 imprese innovative, ha aiutato oltre 100 tra i più importanti brand internazionali a cogliere le
opportunità offerte dalla trasformazione digitale e ad oggi forma più di un migliaio di studenti attraverso un
percorso formativo internazionale aumentato al digitale. Strutturata come un campus, oggi oggetto di un
intervento che lo porterà da 14 mila metri quadri di edifici su oltre 20 ettari di parco fino a 42 mila mq di
edifici totali distribuiti su 51 ettari alle porte di Venezia, è destinata a diventare il più importante polo di
innovazione europeo. H-FARM conta oggi oltre 530 persone che lavorano in 5 sedi sul territorio italiano ed è
considerata un unicum a livello internazionale.

Ufficio Stampa H-FARM S.p.A.
Giulia Franchin: giulia.franchin@h-farm.com
Alessia Carpinelli Tricarico: alessia.tricarico@h-farm.com
Serena Gasparoni: serena.gasparoni@h-farm.com