Pubblicata sulla Gazzetta Europea la DOP per il Basilico genovese

"Il diritto all’utilizzo della Dop del basilico genovese è stato sancito dal regolamento comunitario 1623/2005 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 5 ottobre 2005. Solo dopo questa pubblicazione il basilico genovese può fregiarsi della denominazione di Origine Protetta dell’Unione Europea.
Un anno fa, la Gazzetta Ufficiale pubblicò invece la domanda ufficiale per l’ottenimento della Dop che aprì un periodo di sei mesi entro i quali, chiunque si ritenesse leso in un legittimo interesse, poteva avanzare opposizione.
Per diversi mesi si era diffusa la voce che un gruppo di produttori francesi stesse preparando un ricorso che per fortuna non c’è stato. Con un lungo ritardo dovuto alla mole di traduzioni richieste per poter essere pubblicata lo stesso giorno in tutte le lingue ufficiali della Comunità, siamo arrivati alla pubblicazione poco più di un mese fa, al termine di un lavoro continuo di dialogo e verifica con i servizi della commissione Europea, il coinvolgimento dei rappresentanti italiani nelle istituzioni comunitarie, il ministero delle Politiche Agricole, le associazioni degli agricoltori portato avanti attraverso la sede regionale di Bruxelles”.
Lo ha precisato l’assessore all’Agricoltura Giancarlo Cassini.