Proclamati i vincitori del ''Brachetto Time 2006''

Lunedi 20 Novembre 2006 ore 18:00 nel Salone Belle Epoque del Grand Hotel Nuove Terme di Acqui Terme (Alessandria) si e’ svolta la cerimonia di premiazione di Brachettotime 2006.
Brachettotime 2006 ha voluto premiare nuove proposte per servire il Brachetto “al bicchiere” o “in cocktail” e ha coinvolto tre categorie di locali pubblici (bar commerciali, lounge/meeting bar e wine bar). I finalisti sono stati selezionati da una giuria itinerante composta da giornalisti ed esperti di Bargiornale.
Ed il Brachetto come sempre ha richiamato un gran numero di professionisti da ogni parte d’Italia, dal nord al sud sono stati tanti coloro che hanno risposto con ispirazioni frizzanti. 21 sono stati i finalisti ed ecco i vincitori assoluti:
Categoria Bar commerciali: Bio caffe’ di Alessandria – Gabriele Pacini
Categoria Lounge e Meeting Bar: Pasticceria Staccoli di Cattolica (Forli’) – Paolo Staccoli
Categoria Wine bar: La Bottega del vino di Argenta (Fe) – Mirco Mariotti
Brachettotime 2006 e’ organizzato dal Consorzio di tutela del Brachetto d’Acqui docg in collaborazione con la rivista Bargiornale ed è riservato ai gestori delle suddette categorie di locali che si sono autocandidati tramite una scheda inserita nella rivista.
I 22 finalisti sono stati invitati ad Acqui Terme presso il Grand Hotel Nuove Terme per una intera giornata di formazione, aggiornamento e informazioni sul vino e sul territorio a cura di Beppe Orsini e degli esperti di BarGiornale.
L’obiettivo di Brachettotime 2006 e’ quello di incentivare l’utilizzo del Brachetto d’Acqui docg “sbicchierato” o “miscelato” e di fare cultura sul prodotto con consigli e suggerimenti sulle tecniche di servizio per rimanere in sintonia con le esigenze di una clientela sempre piu’ evoluta ed esigente.
Ai tre vincitori assoluti e’ stato consegnato il trofeo “Un mondo di Brachetto” in pregiata ceramica di Albissola. Una preziosa opera del Maestro Orafo Franco Zavattaro di Canelli che rappresenta con i colori del vino le colline dell’Alto Monferrato.
A ricordo della partecipazione a tutti gli intervenuti e’ stata consegnata la coppa “Brachetto” in cristallo molato, opera dello stesso artista.

Consorzio Tutela Vini d’Acqui