''Primavera Bio'' alle porte l'VIII edizione umbra

Alla scoperta dell’agricoltura biologica sociale tra percorsi naturali e gastronomici

Torna in Umbria per l’8° anno consecutivo “Primavera Bio”, la manifestazione organizzata da Pro.Bio. (Associazione Produttori Biologici dell’Umbria) in collaborazione con AIAB Umbria (Associazione Italiana Agricoltura Biologica), che vedrà le città di Perugia, Bevagna, Città di Castello e Città della Pieve aprire le porte del bio a curiosi cittadini e abituali consumatori per far conoscere i metodi e le tecniche dell’agricoltura che garantiscono la salute dell’uomo e la tutela del territorio.
In programma, a partire dal 3 maggio e per tutto il mese, tante iniziative che avranno come tema centrale le fattorie sociali, una realtà che garantisce lavoro a persone svantaggiate e marginali come i disabili, gli ex carcerati e gli ex tossico dipendenti.
Un’agricoltura biologica sociale, il motto dell’edizione di quest’anno di Primavera Bio, come nuova forma di welfare e come volano per un nuovo sviluppo rurale