Porte aperte in Italia per ''Primavera Bio''

In Italia, dal 16 aprile al 16 maggio

Poche settimane ancora all'avvio di PrimaveraBio, l'unica campagna nazionale che apre le porte delle aziende biologiche di tutta Italia alle famiglie e ai consumatori per conoscere il mondo della produzione naturale da vicino. Per un intero mese, infatti, dal 16 aprile al 16 maggio, le aziende agricole di 18 regioni italiane accoglieranno, soprattutto nel weekend, gli amanti del bio e i semplici curiosi, all'interno dei propri campi e delle proprie stalle, per spiegare il processo che porta un prodotto dalla terra alle tavole degli italiani.

PrimaveraBio è promossa dall'Aiab (Associazione Italiana Agricoltura Biologica), in collaborazione con Legambiente, Ctm-Altromercato, Arci, Federparchi e Alpa. Saranno centinaia le iniziative, in cui una gita alla ricerca dell'aria salubre di campagna, sarà l'occasione anche per gustare i prodotti bio delle aziende ospiti, ma non solo.

Durante le giornate di PrimaveraBio le aziende organizzeranno visite guidate, percorsi tra i campi, laboratori per i bambini, spettacoli e convegni. Per facilitare la partecipazione, PrimaveraBio metterà a disposizione 25 pulmann in partenza dalle principali città di tutte le regioni partecipanti. La PrimaveraBio di quest'anno sarà anche l'occasione per approfondire il tema della Biodiversità. Il 2010 è infatti l'anno internazionale della biodiversità.

Le specie animali e vegetali sono sempre più minacciate a causa del cambiamento climatico e dei sistemi di produzione che tendono alla standardizzazione dei prodotti. Ogni giorno nel mondo scompaiono circa 100 specie animali e vegetali, che costituiscono un'incalcolabile ricchezza per la terra.

Proprio per attirare l'attenzione sulla biodiversità a rischio, Aiab durante la PrimaveraBio metterà in campo diverse iniziative. Una su tutte: Gea, la Farfalla della biodiversità. In collaborazione con Eugea, Spin off dell'Università di Bologna, Aiab lancerà questo simpatico gadget il cui ricavato verrà devoluto per finanziare la ricerca in Agricoltura Biologica. Nelle ali di Gea – una farfalla in cartoncino ecologico – sono custoditi i semi del Giardino delle Farfalle Tascabile.

Una volta coltivati sul davanzale di casa o sul terrazzo, daranno vita a splendidi fiori che con il loro nettare attirano e nutrono le farfalle, salvaguardando la biodiversità e l'equilibrio dell'ecosistema urbano. Sono tante dunque le novità che aspettano gli amici di PrimaveraBio 2010. In attesa dell'inizio, è possibile trovare tutti gli aggiornamenti e il calendario in progress degli eventi sul sito www.primaverabio.aiab.it.

Fonte: www.agroalimentarenews.com