''Pollo pazzo'' ha causato un altro morto

Un morto in Vietnam per il virus dei polli.
In totale sono 63 in tutta l'Asia. Secondo l'Oms, prima o poi virus sara' trasmettibile all'uomo.
Fino ad oggi il virus e' stato trasmesso solo da animali infetti a persone con cui erano state in contatto.
Il rischio e' che il virus possa subire una mutazione genetica che lo renda 'trasmissibile' tra uomo e uomo. Una mutazione che, secondo l'Oms, avverra' sicuramente, anche se non si puo' prevedere quando.

Ansanews

L’influenza aviaria è una malattia virale altamente contagiosa
che colpisce il pollame e
potenzialmente tutte le altre specie di uccelli.
Il virus si presenta sotto varie forme e quelle più patogene possono causare fino al 100% di morte negli uccelli colpiti.
Gli uccelli selvatici, ed in
particolare quelli acquatici, possono essere portatori di forme scarsamente patogene del virus, senza mostrare alcun sintomo della malattia.
Il contatto di animali domestici con uccelli migratori selvatici è stato alla base di epidemie nel pollame. L’influenza aviaria può occasionalmente
essere trasmessa all’uomo o ad altri animali, eventualmente in seguito al contatto con uccelli infetti.