Pöllauer Hirschbirne

Austria – La designazione Dop Pöllauer Hirschbirne (Pera Pollau) Dop si applica solo alla frutta non trasformata ottenuta dalla varietà di pere perry «Hirschbirne» (vecchia varietà regionale) e alle pere essiccate e al succo di frutta non fermentato ottenuti da esse.

La «Pöllauer Hirschbirne Dop» è una pera perry che matura molto tardi e viene consumata fresca solo molto raramente. Nella zona di produzione viene raccolto quando è maturo per il consumo e poi immediatamente essiccato o trasformato in succo, perché a maturità per il consumo è poco adatto alla conservazione.

ome frutto , il “Pöllauer Hirschbirne” ha le seguenti caratteristiche, anche se è necessario tenere conto delle variazioni naturali: la forma è simile al bergamotto, un frutto mediamente più largo che lungo (indice di lunghezza / larghezza medio 0,94), di sezione rotonda, le dimensioni: frutti di piccole e medie dimensioni, lunghezza 35-68 mm (media: 50,4 mm), larghezza 38-78 mm (media: 53,9 mm), il peso: 26-203 g, peso medio: 80,5 g., la pelle di colore giallo-verde, con colorazione rossa (spesso mancante) sul lato esposto al sole; giallo quando è completamente maturo; la buccia presenta numerose lenticelle di media grandezza, di colore marrone chiaro che sul lato esposto al sole sono spesso anellate di rosso torbido, la polpa della frutta color crema, soda, non fondente (“cremosa”), succosa, core calycifloral ad asse aperto; semi ben sviluppati, grandi, neri, l’anello di cellule di pietra attorno al nucleo a grana grossa, sferico o a forma di fuso corto; quasi nessuna cella di pietra fuori dal ring, sepali sul frutto hanno i capelli felci, la frutta matura in autunno: dall’ultima settimana di settembre alla terza settimana di ottobre, a seconda dell’altitudine. Gusto: per una pera , a maturità per il consumo poco astringente, armonic; Odore: simile alla cannella (non rilevabile in ogni caso). la «Pöllauer Hirschbirne» essiccata è caratterizzata da: forma: a pera , ma con superficie molto rugosa, deformata irregolarmente dall’essiccazione. Dimensione del frutto: lunghezza ca. 23-47 mm (media: 36,4 mm), larghezza ca. 24-44 mm (media: 32,5 mm); Peso: 7-27 g, peso medio circa: 13 g, pelle di colore marrone scuro, con caratteristica glassa grigio-azzurra. Polpa: dura, secca e soda all’esterno, filante-morbida e appiccicosa all’interno, da marrone medio a scuro; odore: caratteristico della varietà, leggermente speziato, profumo fine di frutta secca , senza odori estranei; sapore di pera secca simile al caramello , dolciastro.

Il succo di “Pöllauer Hirschbirne” ha le seguenti caratteristiche: colore: da giallo dorato chiaro a giallo dorato intenso, raramente quasi color bronzo; chiarezza: a seconda del metodo di produzione, è possibile produrre succhi da limpidi a naturalmente torbidi; odore: come la frutta secca , possono essere presenti lievi sentori di acetaldeide e spezie (maggiorana); sapore: aromatico, come la pera secca , frutta tipica con un sentore di pere verdi ; armonico ed equilibrato rapporto zucchero, acido e tannino; persistente acidità nel finale —Altre caratteristiche: è possibile un deposito di tannini sotto forma di fecce parzialmente sferiche.

Solo il frutto della varietà di pera “Hirschbirne” viene utilizzato come materia prima per la produzione di “Pöllauer Hirschbirne”. Come frutto è caratterizzato dalle caratteristiche di “Pöllauer Hirschbirne” sopra descritte

Il materiale di moltiplicazione (comprendente semi dalla frutta di selvaggio pera alberi [selvatici pere ] e / o di adatti pere pera alberi [recanti piccoli frutti ], innesti e / o l’innesto materiale così come gli alberi che sono adatti per piantare out) deve avere origine dalla zona geografica.

La “Pöllauer Hirschbirne” Dop viene innestata solo sulle fondamenta delle piantine come mezzo standard e standard, al fine di ottenere le caratteristiche forme di albero a corona grande con forte crescita. La «Pöllauer Hirschbirne» non deve essere coltivata a forma di fuso su fondazioni con crescita debole, poiché questa forma di coltivazione altera le caratteristiche della varietà e in particolare il gusto tipico della varietà.

Solo la frutta completamente matura è adatta per ulteriori lavorazioni, poiché solo in questo momento il “ Pöllauer Hirschbirne ” raggiunge il suo tipico gusto armonico che è la chiave delle proprietà dei prodotti trasformati sopra descritti

Al fine di garantire l’elevata qualità del prodotto, tutte le fasi della produzione – dalla produzione del materiale di moltiplicazione fino alla produzione del succo e al processo di essiccazione – devono avvenire nella zona geografica delimitata. Poiché viene raccolto quando è pronto per il consumo (completamente maturo), il «Pöllauer Hirschbirne» può essere conservato solo per un breve periodo ed è suscettibile di danni meccanici (ad esempio durante il trasporto). La trasformazione in prodotti non suscettibili di danneggiamento deve quindi avvenire nella stessa zona geografica delimitata.

La valle di Pöllau (parco naturale) è la tradizionale area centrale per la coltivazione degli alberi “Pöllauer Hirschbirne” e la lavorazione del “Pöllauer Hirschbirne”. L’area di produzione comprende i seguenti distretti amministrativi delle province della Stiria e della Bassa Austria:

Provincia della Stiria: distretti della Stiria sudorientale (solo la parte che comprendeva l’ex distretto di Feldbach), Hartberg-Fürstenfeld, Graz, Graz-Umgebung, Hartberg, Weiz

Provincia della Bassa Austria: Distretti di Neunkirchen, Wiener Neustadt-Land

La zona di provenienza delle materie prime è identica alla zona di produzione.

La zona geografica delimitata comprende parti delle due zone climatiche della Stiria “Steirisches Randgebirge” e “Vorland”, nonché le zone climatiche comparabili della Bassa Austria. Il clima mite prevalente consente a “Pöllauer Hirschbirne” di crescere, fiorire e dare frutti in modo ottimale, consentendo così il miglior sviluppo possibile delle qualità e delle caratteristiche chiave del frutto .

Fattori determinanti per questo sono il basso numero di gelate nelle zone favorevoli della zona di produzione adatte a questa forma di coltivazione (circa 80-110 giorni) e la durata del periodo di crescita (circa 185-245 giorni). Poiché la fioritura della ‘Hirschbirne’ è vulnerabile alle gelate tardive, i luoghi più idonei nella zona di produzione sono su pendii e crinali a circa 300-800 m sul livello del mare, lontano dalle zone con inversioni e / o pozze d’aria fredda nel valli e bacini. Al di sopra di tale area, il frutto matura completamente ad altitudini fino a 1 000 m sul livello del mare solo in luoghi decisamente favorevoli.

Le condizioni ideali per la coltivazione della «Pöllauer Hirschbirne» Dop si trovano nei terreni della zona geografica designata, che non sono troppo pesanti, sono freschi e sono prevalentemente a basso contenuto di calce, a condizione che non abbiano zone di ritenzione idrica. I terreni sono ricchi di scheletri e contengono poco humus o terriccio. Sebbene la «Pöllauer Hirschbirne» sia considerata poco impegnativa per quanto riguarda il contenuto di nutrienti del suolo, fornire al suolo sostanze nutritive di base è, tuttavia, una condizione preliminare per la sua coltivazione di successo e tale condizione è adeguatamente soddisfatta nell’area designata.

Il know-how specialistico dei coltivatori è un fattore decisivo nel processo di produzione, basato sulla conoscenza tradizionale di come coltivare e trasformare la “Pöllauer Hirschbirne” Dop nell’area geografica. Il know-how specialistico richiesto si è sviluppato nel corso dei secoli (la prova di ciò risale al XIX secolo: i coltivatori della zona di produzione hanno presentato il ‘Pöllauer Hirschbirne’ al National Fruitmostra nel 1888), ed è stata tramandata di generazione in generazione. Tale know-how riguarda la conoscenza tecnica e l’esperienza per quanto riguarda la coltivazione (tradizionalmente utilizzando solo fondazioni regionali, anche per quanto riguarda le modalità di approvvigionamento dei semi necessari), l’innesto di alberi di ‘Hirschbirne’ e la selezione della posizione più appropriata per altitudine, clima (temperatura , rischio di gelo, durata della stagione di crescita) e idoneità del suolo. Inoltre, il successo della “lavorazione Pöllauer Hirschbirne” dipende strettamente dalla conoscenza del processo di maturazione della frutta , e quindi dal momento giusto per la raccolta per la produzione di succhi e frutta secca .

Le caratteristiche tipiche della “Pöllauer Hirschbirne Dop”, prodotta dalla vecchia varietà regionale “Hirschbirne” e l’ultima varietà di pera a maturare in autunno (spiegando l’etimologia di “Hirschbirne”, che significa “Herbst-birne” ( pera autunnale ), “Ciao (a) rscht ‘è il termine volgare per’ Herbst ‘(autunno)), sono il suo gusto tipico (un sapore di pera secca simile al caramello , dolciastro) e l’aroma specifico della varietà di frutta , succo e frutta secca . Il frutto ‘Pöllauer Hirschbirne’ raggiunge la dolcezza necessaria e il rapporto tipico di zucchero, acido e tannino solo in posizioni privilegiate nell’area geografica e solo grazie all’esperienza dei coltivatori regionali nel sapere quando raccogliere ilfrutta .

La raccolta e la lavorazione avvengono quando è ancora presente un contenuto significativo di tannino (polifenolo), essenziale per la chiarificazione del succo. Tuttavia, il contenuto di tannino è già così basso, a causa del momento in cui si decide di vendemmiare, che il succo ha un gusto gradevole, armonico e un rapporto zucchero-acido-tannino equilibrato. Ciò distingue in modo significativo il succo di “Pöllauer Hirschbirne” dagli altri succhi di pera .

Le pere essiccate sviluppano anche un distinguibile sapore di caramello e una consistenza fibrosa e appiccicosa. Il periodo di raccolta ideale (cioè quando esiste un armonico rapporto zucchero-acido-tannino) è tradizionalmente determinato organoletticamente. Le caratteristiche specifiche di ‘Pöllauer Hirschbirne’ includono il suo alto contenuto di polifenoli (0,83-2,2%, a seconda della maturazione) e il suo alto contenuto di fibre (7,9-10,5 g / 100 g), che si trova nella stesso range della farina integrale (10 g / 100 g), cioè cinque volte maggiore del contenuto di fibre delle pere da dessert . L’esperienza dei produttori nel giudicare le qualità estetiche e gustative del frutto è quindi una parte fondamentale della tradizionale conoscenza della lavorazione del “Pöllauer Hirschbirne”.

La qualità speciale della ‘Pöllauer Hirschbirne’ Dop , che si è sviluppata come piantina casuale della Stiria nell’area geografica e che viene prodotta solo da frutti di alberi della vecchia varietà regionale ‘Hirschbirne’ innestata da fondazioni di piantine come mezzo standard e standard, garantisce il suo particolare idoneità alla coltivazione nella zona geografica delimitata. Gli alberi a grande chioma a forte crescita hanno proprietà varietali che sono derivate dalla selezione naturale e umana nel corso dei secoli nell’area geografica, e che garantiscono il gusto e l’aroma tipici della varietà “Pöllauer Hirschbirne” Dop.

Le condizioni climatiche e pedologiche dell’area geografica consentono la coltivazione del ‘Pöllauer Hirschbirne’, che è l’ultima varietà di pera a maturare nel corso dell’anno e che necessita quindi della lunga stagione di crescita disponibile nell’area geografica per sviluppare le caratteristiche di alta qualità della varietà. Il frutto “Pöllauer Hirschbirne” raggiunge la dolcezza richiesta e il summenzionato rapporto equilibrato di zucchero, acido e tannino solo nelle posizioni privilegiate.

La combinazione di questi fattori climatici ed edafici e le conoscenze tramandate di generazione in generazione dai produttori regionali per quanto riguarda la scelta del luogo di impianto (per quanto riguarda l’altitudine, il clima adeguato, le condizioni del suolo), la coltivazione, la cura delle colture, il metodo e il tempo di raccolta (solo pere mature per il consumo, analisi organolettica del grado di maturazione), la tecnica di conservazione e la loro esperienza nella produzione e nella lavorazione tradizionale sono fondamentali per la qualità del “Pöllauer Hirschbirne”. Questa combinazione contribuisce quindi a mantenere la vecchia varietà di frutta regionale “Hirschbirne” , rinomata per la sua buona qualità.

Riferimento : Commissione europea