Più attenzione per i celiaci

Finanziamento in favore dei celiaci. Le misure, che sono state approvate il 24 dicembre in Conferenza Stato Regioni previedono 3.150.000 di in favore delle Regioni e delle Province autonome e 610.000 per la formazione di operatori della ristorazione.
La condizione coinvolge un italiano su 100/150 e consiste nella intolleranza permanente al glutine, che può provocare gravi danni ai soggetti colpiti.

"Il documento approvato ha lo scopo di armonizzare e agevolare le modalità di diagnosi, favorendo la diagnosi precoce e di tutti quei casi che oggi sfuggono all'attenzione medica – si spiega in una nota – Sarà quindi possibile individuare i soggetti che hanno la malattia in forma inapparente e che a lungo andare può provocare gravi complicazioni, in particolare nei casi diagnosticati in età avanzata".

Il sottosegretario alla Salute Giampaolo Patta, ha espresso la sua soddisfazione per il lavoro svolto nella predisposizione delle linee guida e "si augura che alla prossima Conferenza Stato Regione possano essere approvate quelle relative alla formazione della classe medica in tema di celiachia".