Pataniscas (Frittelle di baccalà)

Ingredienti: 150 gr di baccalà ammollato, 50 gr di farina 00, 1 bicchiere di latte fresco, ½ cipolla bionda, 1 uovo, 1 cucchiaio d’olio evo. 1 cucchiaio di prezzemolo, ½ limone, sale e pepe, olio di semi per friggere

Procedimento: lascia in ammollo il filetto di baccalà per 24 ore, cambiando frequentemente l’acqua. Elimina ogni lisca e la pelle, quindi sminuzzalo. Sistema la polpa del baccalà in una ciotola e coprila a filo con latte fresco intero e lasciala marinare per due ore, con il succo di 1/2 limone. A parte prepara una pastella con la farina, l’uovo, l’olio evo, un poco del latte dell’ammollo, sale e pepe. Aggiungi quindi alla pastella la cipolla tritata ed il prezzemolo, il baccalà strizzato dal latte. Mescola bene il composto e fallo friggere a cucchiaiate in abbondante olio di semi a 180°. Quando saranno dorate prelevale, asciugale su carta assorbente, spolverale di sale e servile ben calde, volendo, con una spruzzata di limone.