Pasta benefica all'Officinadel Gusto di Moncalieri

In occasione della Giornata Mondiale della Pasta organizzata una cena evento il cui ricavato verrà per la maggior parte devoluto all’Istituto Alberghiero dell’Aquila

In occasione della Giornata Mondiale della Pasta, l’Officina del Gusto, centro di cultura enogastronomica di Moncalieri (Torino) ha scelto di aderire ad un progetto che coinvolge tutte le scuole di cucina facenti parte dell’AICI (Associazione Insegnanti di Cucina Italiana). L’iniziativa prevede l’organizzazione di un evento i cui fondi vengano destinati al sostegno della comunità abruzzese colpita dal terremoto.
Officina del Gusto ha quindi deciso di organizzare – in collaborazione con importanti partner tra cui il pastificio Rustichella d’Abruzzo, l’Istituto Alberghiero Norberto Bobbio di Carignano e l’Istituto Alberghiero Velso Mucci di Bra (CN), l’Azienda Agricola Ferrero Michelangelo di La Loggia, la Macelleria Pilonetto di Pasquale Fortezza e la Pescheria Il Corallo II di Piazza Madama Cristina – una cena di beneficienza “Pasta e basta” con un menù dedicato interamente alla regina delle tavole italiane.

Pasta e basta

21 ottobre 2009 alle ore 20,00
all’Officina del Gusto, Corso Savona 50/1 a Moncalieri
35 euro.

Calamarata nera con peperoni e caprino
Insalata di fusilli con gamberi e avocado
Conchiglioni alla caprese

Cencioni con broccoli e burrata
Lasagnette al ragù di agnello, trevigiana e crema di patata

Pasta e fagioli

Torta Ricciolina

La partecipazione dei produttori, degli istituti alberghieri e degli ormai bravissimi allievi di Officina del Gusto che collaboreranno alla preparazione dei piatti, permetterà di ridurre il costo della serata così da destinare la maggior parte del ricavato all’Abruzzo.
I fondi raccolti saranno devoluti all’Istituto Alberghiero dell’Aquila, una realtà fondamentale per chi, come Officina del Gusto, crede nell’importanza della cultura gastronomica e nel prestigio della professione di cuoco. L’Istituto Alberghiero dell’Aquila è infatti stato gravemente colpito dal terremoto che l’ha reso inagibile: attualmente gli studenti sono ospitati da un’altra scuola che però non dispone delle attrezzature e degli spazi adatti. Tutto ciò che riusciremo a raccogliere (qui all’Officina e grazie alle iniziative delle altre scuole di cucina italiane) servirà ad acquistare gli strumenti necessari per le aule della scuola, così che i ragazzi possano ricominciare a fare lezione come la disciplina impone.
Si tratta di un’occasione irrinunciabile per gustare la pasta interpretata da Officina del Gusto, conoscere i produttori del territorio e prendere parte ad un progetto di aiuto di cui potrete verificare i dettagli e i risultati.
Officina del Gusto ed i partner del progetto organizzano la serata.

Per informazioni e prenotazioni: 011.640.24.74
oppure info@officinadelgusto.tv.