Partono da Paestum “Le Strade della Mozzarella”

Dal 6 all'8 Maggio la grande kermesse del gustocon i più importanti chef della ristorazione italiana.
Oltre 60 grandi nomi si avvicenderanno ai fornelli per esaltare uno dei più importanti prodotti del paniere agroalimentare campano: la mozzarella di bufala campana Dop.
Tre giorni tra laboratori e degustazioni per conoscere l'agricoltura e l'enogastronomia italiana di alto profilo.

Ancora poche ore e poi finalmente si apriranno le porte dell’attesissima edizione 2013 de Le Strade della Mozzarella, manifestazione che ha il merito di riunire, in un gioco dove il gusto la fa da padrone, grandi prodotti e chef di straordinario talento. Con la Mozzarella di Bufala Campana Dop a fare da gustoso trait d’union.

“Ma va anche sottolineata la presenza di tante altre eccellenze del giacimento agroalimentare nazionale – specifica Domenico Raimondo, Presidente del Consorzio della Mozzarella di Bufala Campana Dop – Da quelli del nostro meridione, riuniti sotto il “brand” ex Agensud, a quelli altrettanto importanti del nord, come Grana Padano, l’extravergine Riviera Ligure a altri. Il tutto mixato a un parterre di chef di prima grandezza che faranno di Paestum l’ombelico del mondo enogastronomico”.

Davvero tanti i cuochi presenti alla manifestazione, già a partire da lunedì 6 maggio. Ad aprire le danze il pluripremiato chef Massimo Bottura, da pochi giorni rientrato da Londra dove ha conquistato il podio di The World’s 50 Best Restaurants, la classifica dei 50 migliori ristoranti al mondo. A seguire Ciccio Sultano, vulcanica espressione della cucina mediterranea. Conclude la mattinata Antonino Cannavacciuolo, il nuovo volto televisivo della versione italiana del seguitissimo programma americano Cucine da Incubo.

Nel pomeriggio ingredienti del nord e materie prime del sud si combineranno perfettamente nelle creazioni di Ilario Vinciguerra. Sarà poi la volta di Fabio Pisani e Alessandro Negrini, i giovani e talentuosi chef che hanno raccolto il testimone di Aimo Moroni. Gli show cooking di Francesco Sposito e Cristina Bowerman accompagneranno il pubblico di appassionati e esperti del settore verso il tradizionale appuntamento curato dal giornalista Luciano Pignataro, Looking for White, un laboratorio per trovare il miglior abbinamento tra i Fiano del Cilento di vecchia annate e la Mozzarella di Bufala Campana DOP. A chiudere la serata 15 giovani cuochi che si confronteranno sul tema “I trentenni generazione perduta o una risorsa per il Paese?”.

Ufficio Stampa MG Logos
MG Logos di DACAR 2005 srl
Lungotevere Testaccio, 9 – 00153 Roma
Tel 06.45491984 – Fax 06 97255030 –
e-mail: info@mglogos.it – stefano.carboni@mglogos.it

www.lestradedellamozzarella.it
Organizzazione info@lestradedellamozzarella.it
Barbara Guerra
Canale You Tube Mozzarellaroads
Twitter Mozzarellaroads