Pafitiko Loukaniko

Cipro – La Pafitiko Loukaniko Igp (salsiccia di Paphos), prodotta nei villaggi del distretto di Paphos, è composta da carne macinata di maiale, cioè “cotta” (stagionata) nel vino rosso secco della regione e asciugata al sole.

Le salsicce, insieme ad altri prodotti a base di carne, costituivano l’alimento base delle famiglie contadine. L’assenza di frigoriferi ha portato alla necessità di trovare metodi di conservazione che garantissero il consumo di carne durante tutto l’anno. Secondo Xioutas (2001), “a Paphos le salsicce essiccate si mangiavano anche crude (e sono molto gustose).

Alla carne macinata viene aggiunto sale e la carne viene lasciata nel vino rosso per almeno 4 giorni, dopodiché vengono aggiunte varie erbe aromatiche. Con l’impasto si riempiono le budella di maiale pulite e si creano delle legature, in modo che tra due legature consecutive ci siano 3-7 salsicce. Le salsicce vengono poi essiccate al sole o in un locale a condizioni controllate.

Si mangia cucinat in vari modi (es. fritta, alla griglia ecc.) e spesso in abbinamento a pomodoro, cetriolo e pane, ecc.

Fonte: Ministero dell’agricoltura, delle risorse naturali e dell’ambiente