''Ospitalità Italiana'': premiate le strutture ricettive di Alessandria

La Camera di Commercio di Alessandria premia la Qualità

Per un turismo di alta qualità. 126 imprese di Alessandria si sono aggiudicate il marchio “Ospitalità Italiana”. Mercoledì 25 novembre u.s. a Palazzo Monferrato – Alessandria, si è svolta la cerimonia conclusiva di premiazione delle strutture che si sono aggiudicate il “Marchio Q – Ospitalità Italiana”.
In tutto sono 126 le strutture in provincia di Alessandria che nel 2009 hanno ottenuto il marchio “Q”. Di queste, 38 ristoranti, già premiati nel corso della cerimonia conclusiva del Concorso Enologico “Marengo DOC”, che si è svolta lunedì 9 novembre scorso presso ENOSIS, di Donato Lanati, alla Cascina Meraviglia di Cuccaro.
La premiazione delle restanti strutture a Palazzo Monferrato, 15 hotel, 20 bed & breakfast e 53 agriturismi, ha completato così le assegnazioni del Marchio per l’anno 2009.
La qualità certificata dal marchio “Ospitalità Italiana” – ha dichiarato Piero Martinotti, Presidente della Camera di Commercio di Alessandria – è frutto di un progetto lanciato da ISNART (Istituto Nazionale Ricerche Turistiche) in collaborazione con le Camere di Commercio, che dal 1997 ad oggi vanta strutture certificate in ben 90 province nelle diverse regioni italiane. La Camera di Commercio di Alessandria, dopo una fase di sperimentazione in cui il progetto si è denominato “Stile & qualità” e “Alessia”, ha decisamente abbracciato il marchio “Ospitalità italiana”, che unisce a una gestione molto seria e rigorosa anche una dimensione di livello nazionale..
Previa apertura di un bando da parte delle Camere di Commercio, le strutture che decidono di partecipare scelgono volontariamente di adeguarsi ad un preciso disciplinare (con relativo punteggio), sottoponendosi alle valutazioni di un gruppo di esperti facenti parte di un organismo terzo e indipendente, e consentendo altresì la verifica di tutti quegli aspetti ritenuti significativi per un’offerta di qualità: facilità di accesso, parcheggio, professionalità e cordialità del personale, pulizia e funzionalità delle camere, genuinità dei prodotti, trasparenza dei menù, sensibilità ambientale”.
Il marchio ha validità annuale ed è rinnovabile. Le aziende certificate ricevono poi ulteriore visibilità nell’annuale “Guida dell’Ospitalità Italiana”, e possono fruire di una serie di iniziative volte a colmare i loro bisogni e ad esaltarne le eccellenze: corsi di formazione, pubblicazione sulle guide provinciali, promozione sul portale www.10q.it e all’interno del circuito I-mode di Wind, consultabile direttamente sul cellulare.