Operazione ''Nozze di Cana'' per vini illegali

Un'operazione del Gruppo antisofisticazioni di Milano, contro la frode in commercio del vino, ha portato i Nas di Padova ad arrestare quattro persone e a compiere dodici perquisizioni tra il Veneto e il Friuli.
Il blitz e' scattato dopo un anno e mezzo di indagini fra Padova, Venezia, Verona, Vicenza, Pordenone e Udine. Oltre ai provvedimenti restrittivi nei confronti di noti imprenditori del settore del vino, sono state notificate cinque ordinanze di divieto di esercitare l'attivita' di impresa. Nell'operazione, denominata 'Nozze di Cana' sono stati sequestrati 6.000 ettolitri di vino dei 27.000 messi in commercio illegalmente nel 2003 secondo quanto accertato dai militari del Nas di Padova.
Dalle indagini e' emerso che il vino sarebbe arrivato nelle aziende indagate, dalla Puglia e dal Lazio e quindi qualificato come vino pregiato Igt, indicazione geografica tipica del Veneto.
Ansanews