Nuova e più grande la Cantina
Spalletti Colonna di Paliano

Sabato, 1° Ottobre alle ore 15,30 si terrà l'inaugurazione ufficiale della nuova Cantina Spalletti Colonna di Paliano.
L'Azienda situata a Savignano sul Rubicone, in provincia di Forlì-Cesena, ha la Cantina proprio nel cuore della “ Tenuta di Savignano”, adiacente al Castello di Ribano dell'XI secolo, su una delle aree produttive.
Il territorio collinare è caratterizzato dalla
coltivazione della vite, che ne accresce la magnificenza, contribuendo a creare una sorta di grande giardino.
Nel 1500 il castello divenne luogo di villeggiatura, di preghiera e di lavoro dei monaci di Classe che già allora, nella suggestiva grotta “a volta”, producevano con sapienza e
maestria un vino frutto della coltivazione delle vigne del luogo, esistenti presumibilmente
già dall’anno mille, epoca della costruzione originale dell’edificio.
Una storia millenaria quindi, che vede questi luoghi custodire vicende di uomini e di territori, con episodi a volte curiosi, come ad esempio quello della venuta al castello di
alcuni monaci della Badia di Classe di Ravenna, caduti in malattia e qui curati quasi esclusivamente grazie all’aria salubre del luogo; monaci poco amati dai contadini indigeni,
che al loro passaggio serravano prontamente in casa le figlie per evitare eventuali contatti fisici che avrebbero potuto violare la loro virtù.
Innumerevoli le storie che appartengono a questo maniero, che rimane ancora oggi una delle più antiche costruzioni di tutta la vallata del Rubicone.
Originale e un po’ fantasiosa è la storia che narra delle “visite” dei fantasmi dei monaci che furono visti nel castello lungo il viale dove solitamente i frati amavano passeggiare, o della misteriosa galleria sotterranea che collegava i monaci al comune di Sant’Arcangelo di
Romagna.
Fu la Rivoluzione Francese a decretare la scacciata dei monaci dal castello, che successivamente passò di mano in mano fino al conte Gioacchino Rasponi nipote del Re di Napoli per passare poi, attraverso l’attuazione di vari matrimoni, all’attuale proprietaria, Donna Maria Luisa Colonna Spalletti che successivamente ha affidato la
gestione della tenuta al figlio Giovanni Colonna .
Una tenuta storica che attualmente conserva quelle atmosfere millenarie che il territorio ci rimanda, dove oggi, con metodologie modernissime, si produce un’agricoltura di grande
pregio su una superficie di 220 ettari.
Grano, barbabietola, olivi e vigne sviluppate in 75 ettari vitati che qui esprimono il meglio della vitivicoltura regionale attraverso le proprie produzioni di Sangiovese di Romagna D.O.C., Trebbiano di Romagna D.O.C., Albana di Romagna D.O.C.G., Bombino Bianco, (Pagadebit), Cabernet Sauvignon e Franc, Riesling, Chardonay e Merlot.

LA CANTINA

La nuova Cantina Spalletti è oggi una delle realtà produttive regionali più significative del comparto vitivinicolo, che ha saputo mantenere fede ad una programmazione atta a
sviluppare principalmente la modernizzazione degli impianti produttivi, inserendo tecnologie d’avanguardia, nel rispetto delle norme igieniche e della qualità del prodotto.
Una Cantina modernissima, dall’architettura affascinante e di grande impatto visivo, un intelligente mix tra funzionalità ed eleganza, con spazi pensati per lavorare bene e nel
massimo della sicurezza.

Weblink: www.spalletticolonnadipaliano.com

info@spalletticolonnadipaliano.com

Comunicato stampa
AMADE’ STUDIO
Ufficio Stampa
Giorgio Menna (giorgiomenna@libero.it) –
Monica Gaburro (monica.gaburro@libero.it)
Sede: Via Cimabue, 1
40033 Casalecchio di Reno (Bologna)