Noord-Hollandse Gouda

Il Noord-Hollandse Gouda è un tipo di gouda meno salato degli altri ed è ottenuto con un metodo secolare dal latte dellla Provincia di Noord-Holland.
La buona conservazione è una delle sue caratteristiche
Il Noord-Hollandse Gouda è un formaggio di latte vaccino pastorizzato, a pasta semicotta.
Ha una forma cilindrica o di parallelepipedo, del peso variabile fra kg. 2,5 e 30. La sua crosta è sottile, liscia, consistente ma col tempo più malleabile, con in evidenza la presenza di occhi di varia grandezza distribuita in modo non uniforme. L’occhio non deve presentare formazione di muffa. Il gusto può essere delicato o piccante a secondo della stagionatura.
Viene prodotto esclusivamente nella regione del Noord.Holland (Amsterdam).
Il latte deve essere lavorato entro 12 ore dall’arrivo in caseificio, viene riscaldato per 30 secondi a 65° e quindi viene pastorizzato per almeno 12 secondi a 72°. Viene fatto inacidire con acido lattico di tipo A, assieme a Leuconostoc cremoris, Lactobacillus lactis e Lactobacillus cremoris ed addizionato con caglio. La coagulazione avviene fra i 31 e 34°. La cagliata viene rotta e lavata sino a che il contenuto d’acqua nella massa e di lattosio sia tale da garantire un gusto leggereo e non acido; quindi posta in stampi, immersa in salamoia sino alla presenza di sale sul secco minima del 3,3% e massima del 3,6%. La stagionatura dura dalle 4 settimane ai 18 mesi a secondo del tipo di formaggio che si vuole ottenere; in ambiente termocondizionati.
Anche questo formaggio olandese risente della zona in cui viene prodotto, sui polders, la terra strappata al mare con tutta la relativa vegetazione.
La produzione risale ai prime anni del 1900.
Noord-Hollandse Gouda