Nell’UE allargata migliora la situazione economica dei singoli Paesi

A distanza di due anni, il più grande allargamento dalla creazione dell’Unione europea è un successo sul piano economico: le economie dei 10 nuovi Stati membri registrano una crescita rapida che consente loro di colmare progressivamente lo scarto che li separa dai loro vicini più ricchi. Ma anche questi ultimi beneficiano di ricadute positive, nella misura in cui l’incremento del mercato unico della UE, la cui popolazione è aumentata di 75 milioni salendo a 450 milioni, offre loro una profusione di possibilità di scambi e investimenti.
Aspetto ancora più importante, l’allargamento è servito come motore per la modernizzazione della UE nel suo insieme – in un momento particolarmente opportuno, data l’improvvisa affermazione della Cina e dell ’India sulla scena mondiale.