Nell'Alto Monferrato ''Di Grignolino in Grignolino''

Si ripete anche per l’anno in corso l’appuntamento “Di grignolino in grignolino”, la giornata di degustazioni organizzata dalla Condotta di Casale Monferrato dello Slow Food in onore del rosso monferrino e astigiano.
L’appuntamento con l’itinerario, che si propone di completare le attrazioni enogastronomiche con la scoperta del territorio, è per domenica 18 giugno 2006.
La manifestazione coinvolgerà una ventina di cantine di qualità del Monferrato Casalese e d’Asti selezionate da Slow Food e ben undici comuni.
Le venti aziende produttrici del rosso dal colore rubino chiaro ospiteranno i visitatori offrendo loro piatti tradizionali in abbinamento al Grignolino e ad altri vini pregiati della zona, come il Barbera, il Freisa.
La giornata, per i quattrocento intenditori che prenoteranno la loro partecipazione all’iniziativa, avrà inizio a Casale Monferrato e prevederà un percorso attraverso altri undici comuni limitrofi costellato di degustazioni: monferrina, il tipico pane a asta dura della zona, ricotta e caprini d’Ozzano, polenta con mais ottofile, risotti, trippa e crostate alla marmellata di rose, agnolotti sono solo alcune delle preparazioni che verranno offerte in assaggio.
Ma la vera attrazione della manifestazione, che fin dal nome richiama l’idea di spostamento, di passaggio da una cantina all’altra, ovviamente, sarà il Grignolino, che i visitatori potranno gustare in tutte le sfumature di cui sono stati capaci i produttori.
La realizzazione dell’itineraio, che sarà limitato a quattrocento partecipanti per garantire a ciascuno piena soddisfazione, si deve a Slow Food in collaborazione con Enoteca regionale del Monferrato, con il Patrocinio dell’assessorato Agricoltura e Valorizzazione prodotti Tipici della Provincia di Alessandria.
Chi intende partecipare alla giornata di escursione tra i Grignolini e gli altri vini, deve iscriversi versando una quota di adesione.
Per informazioni telfonare: 0172/419611