Nasce la Federazione italiana
''Bed & Breakfast''

Si e’ costituita la Federazione Italiana Bed and Breakfast , associata a Federturismo/Confindustria, che riunisce i principali circuiti che da anni hanno sviluppato il concetto del B&B in Italia.
La Federazione rappresenta 2.000 strutture presenti in tutte le Regioni italiane per un totale di 6 mila posti letto ed una quota di mercato del 30% sul totale.
Uno dei primi impegni della Federazione è la Certificazione di Qualità , per costruire la seconda generazione dei B&B, con un marchio riconoscibile e con standard precisi che tutti gli aderenti alla nuova Federazione si impegnano a rispettare.
Il marchio di qualità B&B verrà assegnato esclusivamente alle strutture che ne faranno richiesta in grado di garantire tali standard di accoglienza.
Con questo impegno, la Federazione è entrata in Confindustria, che per la prima volta introduce questo settore tra i comparti turistici aderenti a Federturismo.
L’obiettivo è di garantire standard di qualità in un settore che quest’anno è cresciuto dell’11,7%, e che è entrato da febbraio nel paniere di rilevazione dell’Istat.
L’impegno della nuova Federazione è, inoltre, quello di fornire la massima assistenza a chi voglia intraprendere l’ attività di B&B. A questo scopo verranno organizzati corsi di formazione ed è allo studio l’inserimento del fenomeno bed and breakfast nei corsi universitari di marketing.
Per garantire la qualità, nasce la figura del ‘Resort manager’, responsabile della selezione delle strutture e del controllo e che agirà in stretta sintonia con le legislazioni regionali e nazionale.
Obiettivo della Federazione è quello, inoltre, di costruire insieme a tutte le altre componenti del turismo un’accoglienza in grado di soddisfare le esigenze di chi viaggia .
La nuova Federazione si rivolge con questi obiettivi alle Regioni, ai Comuni, agli Enti competenti. In questo contesto, i Bed and Breakfast si propongono anche come forma di ricettività diversa per far conoscere meglio l’Italia ‘da dentro’, e come ‘piccole ambasciate dell’accoglienza per far scoprire l’Italia delle cose, della gente, delle tradizioni.
‘’ L’impegno è quello di collegare sempre di più il settore B&B al ‘sistema turismo’ – afferma il presidente della Federazione Italiana Bed and Breakfast, Vincenzo Ponterio – con l’obiettivo di uniformare regole e impegni e offrire i più alti standard turistici per contribuire ad aumentare il bacino dell’ospitalità’’.
‘L’adesione di FederB&B al sistema Federturismo risponde all’esigenza di diversificare e rafforzare l’offerta dell’ospitalita’ italiana’, ha spiegato il presidente di Federturismo/ Confindustria Costanzo Jannotti Pecci. Mentre il Direttore generale dell’Enit, Eugenio Magnani, ha sottolineato come i B&B si inseriscono ‘come nuovo veicolo dell’offerta turistica in questa fase di rilancio del settore’.
Il direttore editoriale del Touring Club Italiano, Michele D’Innella ha sottolineato il successo degli ultimi anni dei B&B come dimostra il boom editoriale delle guide dedicate a questo settore sia a livello nazionale che internazionale.
La nuova Fedederazione italiana dei B&B , tra le nuove iniziative, ha presentato un’ offerta dedicata al turismo business, i B&B&B “Bed and Breakfast and Business” e i “B&B Romantic” , la selezione dei B&B di charme italiani.
Nel corso della conferenza stampa, sono stati forniti i dati sull’andamento delle vacanze di Natale e Capodanno che registrano un aumento di prenotazioni del 15%, grazie al ritorno dei turisti americani.

Info : Federazione Italiana Bed & Breakfast
Palazzo Sforza Cesarini
Corso Vittorio Emanuele II, 284 00186 Roma
Tel 06 6861392 – Fax 06 6878619 Email info@federbb.it

Weblink: www.federbb.it

Weblink: www.federbb.eu/press