Nadia Santini, Best Female Chef 2013 Veuve Clicquot

E’ Nadia Santini, regina del ristorante tristellato Dal Pescatore a Canneto sull’Oglio, la Best Female Chef 2013 Veuve Clicquot il premio istituito da The Diners Club® World’s 50 Best Restaurants Academy, sostenuto da San Pellegrino e Acqua Panna.

Il riconoscimento esce a pochi giorni dalla top Fifty curata dall’Accademia che riunisce 900 esperti e leader dell’alta ristorazione di 26 Paesidel mondo. Il The World’s 50 Best Restaurant verrà reso pubblico ad aprile, il 29.

La Santini succede alla Elena Arzak, alla guida del ristorante fondato dal padre Juan Maria Arzak e primo ristorante basco ad avere ricevuto tre stelle Michelin. Sono stati premiati lo stile e la strenua difesa della tradizione della cuoca di San Pietro Mussolino. Da studente di Scienze Politiche approda ai fornelli dopo il matrimonio con Antonio, cominciando a sperimentare e valorizzare la cucina mantovana nell’osteria dei suoceri seguendo proprio gli insegnamenti di Bruna. Oggi quel locale è considerato uno dei migliori ristoranti del mondo, e dal 1996 detiene le tre stelle.

Ad affiancare Nadia in cucina oggi è il primogenito Giovanni. In sala e nel management l’altro figlio Alberto insieme al padre. Nessuna interpretazione creativa e futuristica o molecolare, nel menu della Santini primeggiano le materie prime del territorio e un sapere di antica memoria. Tracce sofisticate di tipicità e ricordi.