Muore per aver mangiato per anni sempre le stesse cose

Un ragazzo inglese, Scott Martin, che mangiava solo patate fritte, toast imburrati e occasionalmente fagioli in scatola, e' morto di malnutrizione a soli 20 anni.
A causa della sua dieta, si era ammalato di cirrosi epatica, di epatite autoimmune – malattia in cui il sistema immunitario attacca le cellule del fegato – e il suo sangue era diventato cosi' fluido che era in costante pericolo di emorragie. Scott Martin, per anni non ha mai variato il cibo e ha cominciato a star male un anno fa.