Montefalco unisce vino e cinema

Anche quest’anno il Sagrantino di Montefalco Docg è protagonista dal 21 al 24 settembre di un evento ormai consolidato, la XXVII Settimana Enologica, con la presentazione dell’annata 2003, l’ultima a entrare in commercio.
Quest’anno con un’importante novità: la prima edizione del Sagrantino Film Festival. Insieme alla tradizionale mostra mercato delle più importanti cantine ed etichette di Sagrantino sono in programma convegni (quest’anno dedicati al rapporto tra vino e giovani) concerti di musica classica, degustazioni guidate a cura dell’Ais, passeggiate dei sapori sulla Strada del Sagrantino. E ancora: cene a tema con “Sapori a Confronto a Tavola”, degustazioni di Sagrantino di Montefalco e sigaro Toscano, la mostra di fotografia Scatti Divini e l’esposizione di fumetti Il Sagrantino Disegnato, l’evento che ogni anno presenta un vignettista di fama internazionale chiamato a firmare l’etichetta dell’annata. Dopo Vittorio Giardino per l’annata 1998, Lorenzo Mattotti per il 1999, Sergio Toppi per il 2000, Horacio Altuna per il 2001, Miguelanxo Prado per il 2002, sarà Paolo Bacilieri a firmare l’etichetta ufficiale del Sagrantino di Montefalco del 2003. La Xxvii Settimana Enologica si chiuderà domenica 24 settembre, ore 15,00, con la tradizionale “Festa della Vendemmia”, suggestiva sfilata di carri allegorici in centro storico, la rievocazione della tradizionale festa della “buonfinita”, che si svolgeva nelle aie delle aziende di Montefalco in conclusione della vendemmia, con degustazioni di vini e prodotti locali. Infine la consegna degli attestati di partecipazione ai produttori della Xxvii Settimana Enologica – Sagrantino Wine Festival. Nei giorni della manifestazione a Montefalco saranno presenti 30 buyer provenienti da Nord Europa, Stati Uniti e Asia. A cominciare dal nome Settimana Enologica, che sintetizza 27 anni di storia dei vini di Montefalco e della manifestazione, Sagrantino Wine Festival, per indicare che il Montefalco Sagrantino, diventato grande, anche nei numeri, è ora internazionale, apprezzato ben oltre l’ambito locale e italiano. I confini della manifestazione si ampliano: la presentazione della nuova annata del Montefalco Sagrantino Docg si dividerà tra la città di Montefalco e il Sagrantino Wine Bar di Berlino: un taglio sempre più internazionale per ampliare la conoscenza dei vini di Montefalco, consolidando i mercati di riferimento. Dato il previsto aumento quantitativo della produzione previsto da oggi e nei prossimi anni si tratta di una strategia irrinunciabile. E anche l’immagine della manifestazione viene rinnovata con una nuova grafica. Informazioni www. Montefalcodoc. It e www. Stradadelsagrantino. It Tel 0742/37. 84. 90 .