Mezzogiorno Europa diventa fondazione

E’ stato sottoscritto stamane l’atto istitutivo della Fondazione Mezzogiorno Europa. La Fondazione, che raccoglie l’eredità politico culturale e il bagaglio di esperienze e competenze del Centro Mezzogiorno Europa, lavorerà in partnership con Comune, Provincia e Regione – e con le principali realtà scientifiche, culturali, produttive e sociali presenti in città – al fine di consolidare e rilanciare il proprio ruolo di stimolo, analisi, critica e proposta sulle principali questioni che attengono al futuro del Mezzogiorno nella cornice comunitaria e mediterranea.

Questo l’obbiettivo di fondo presentato alla stampa dal Presidente della Fondazione e direttore dell’omonima rivista Andrea Geremicca, che si è inoltre soffermato sulla necessità di prevedere, tra gli obbiettivi della Fondazione, un grande sforzo per contribuire alla formazione di una nuova classe dirigente intellettuale, politica e amministrativa dal profilo europeista e meridionalista.

Sono intervenuti alla manifestazione il Sindaco di Napoli Rosa Jervolino Russo, il Vice Sindaco Sabatino Santangelo, il Ministro Luigi Nicolais, il presidente della Commissione Esteri della Camera dei Deputati Umberto Ranieri, il senatore Massimo Villone e l’Eurodeputato Gianni Pittella, Soci Fondatori di questa nuova realtà.

Grande emozione in sala quando Geremicca ha letto l’affettuoso messaggio di auguri fatto giungere per l’occasione dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, fondatore dell’Associazione nel 1999 e Presidente Onorario della stessa fino al giorno della sua elezione al Quirinale.

Altra lettera di felicitazioni e auguri per “il nuovo percorso intrapreso” è stata inviata agli “amici di Mezzogiorno Europa” dal Governatore Antonio Bassolino.

In sala Enzo Giustino, Gilberto Marselli, Biagio De Giovanni, Rosita Marchese, Gennaro Marasca, Eirene Sbriziolo, Adriano Rossi, Pasquale Ciriello e i tanti altri protagonisti di questa “fase due” della vita del Centro.

A breve è stata annunciata la prima riunione dell’Assemblea dei Soci Fondatori, presieduta da Ivano Russo, per procedere alla definizione degli Organismi previsti dallo Statuto e all’elaborazione di un primo programma di iniziative da mettere in cantiere per la ripresa dei lavori dopo la pausa estiva.

Per informazioni:

Ivano Russo Presidente dell’Assemblea dei Soci Fondatori 3495604605