“Macfrut 2012”: inaugurazione a Cesena

Tutto sull'ortofrutta e l'agroalimentare a Pievesestina di Cesena (Fc), 26-28 settembre 2012.

Focus su produzione, commercio e tecnologie, dal packaging ai macchinari

Macfrut rappresenta un punto di incontro e di confronto per i professionisti dell’ortofrutta, da coloro che si occupano di produzione, di commercio, a chi è impegnato nella logistica, nel packaging, nei macchinari e nella distribuzione.

Rilevante la presenza di aree dedicate a prodotti DOP e IGP e la adesione di importanti mercati ortofrutticoli dell’Est Europa.

Con aree espositive e convegni dedicati alle principali novità e tematiche della filiera, Macfrut – in programma a Cesena (Italia) dal 26 al 28 settembre 2012 – rappresenta un punto di incontro e di confronto privilegiato per i professionisti dell’ortofrutta, da coloro che si occupano di produzione, di commercio a chi è impegnato nella logistica, nel packaging, nei macchinari e nella distribuzione. A pochi mesi dalla sua inaugurazione, la manifestazione ha in cantiere importanti novità per stupire i visitatori con una offerta espositiva unica nel suo genere.

Una caratteristica qualificante di Macfrut 2012 sarà infatti la partecipazione di primari consorzi di tutela di prodotti DOP e IGP, che potranno presentare le proprie specialità a una nutrita schiera di buyer e visitatori professionali provenienti da tutto il mondo. Ma non è tutto: la forte connotazione internazionale della rassegna, testimoniata dalla partecipazione alla edizione 2011 di oltre 80 delegazioni estere, sarà ulteriormente rafforzata nel 2012 con la presenza tra gli espositori di numerosi mercati ortofrutticoli d’oltreconfine, in particolare dell’Est Europa (Serbia, Croazia e Polonia). Non mancheranno anche altri Paesi europei, ad esempio la Francia, che aderirà alla manifestazione con uno stand collettivo e con aziende rappresentative dell’ortofrutta nazionale.

“Le novità introdotte nel 2012 ci permetteranno di realizzare sempre più pienamente la vocazione di Macfrut” ha affermato Domenico Scarpellini, Presidente di Cesena Fiera. “Ovvero quello di fare da ponte tra domanda e offerta, tra Italia e estero, facilitando le occasioni di incontro e supportando le aziende della filiera nella loro attività commerciale”.