L'Ungheria festeggia il gelato italiano

La città di Budapest ospiterà domenica, 14 maggio, la prima edizione della "Festa del Gelato Italiano", un evento interamente dedicato al gelato e alla gelateria italiana.
Fortemente voluta dall’Istituto Italiano di Cultura di Budapest e dall’Ambasciata d’Italia in Ungheria, la Festa vuol essere un momento significativo per far conoscere anche al di fuori dei confini nazionali, le origini e le caratteristiche del gelato italiano, unitamente alla storia dei gelatieri emigranti.
L’interesse nell’organizzazione di tale evento si è manifestato lo scorso 23 novembre, proprio a Budapest, durante la formalizzazione dell’AGI–Ungheria, Associazione Gelatieri Italiani in Ungheria, ed è stato condiviso immediatamente dall’AGI–Ungheria stessa, oltre che da Longarone Fiere, dal Comune di Longarone e dalla Veneto Leader – Agency For International Cooperation.
Il lavoro sinergico di tutti gli attori coinvolti porterà all’allestimento, presso l’Istituto Italiano di Cultura di Budapest, prestigiosa sede dell’ex Parlamento Ungherese, di una mostra documentaria dal titolo "Cent’anni di gelato italiano in Ungheria e nel Mondo". Una sezione a sé della mostra, volta a sottolineare le origini cadorine della gelateria e l’epopea dei gelatieri emigranti, prenderà invece il nome di "Gelato e Gelatieri 1900–2000. Un secolo di Storia dell’Emigrazione bellunese". Per entrambe le esposizioni, le preziose immagini verranno fornite, grazie alla collaborazione della Fiera di Longarone, dalla Famiglia Ex Emigranti del Longaronese e dal Circolo Fotografico "Bruto Recalchi".
La mostra si inserisce nell’ambito di una manifestazione più ampia, che vedrà il susseguirsi di diversi momenti di sicuro interesse. Si comincerà venerdì 12 maggio, alle ore 11.00, con una conferenza stampa presso l’Istituto Italiano di Cultura. Alla presenza di giornalisti e operatori del settore, dopo il benvenuto del direttore dell’Istituto, Arnaldo Dante Marianacci, si susseguiranno gli interventi del responsabile della Sezione Economico-Commerciale dell'Ambasciata d'Italia in Ungheria, Sergio Strozzi, del sindaco dell’VIII Distretto di Budapest, Béla Csécsei, del presidente dell’Ice, Alessio Ponz de Leon Pisani, e della Camera di Commercio Italiana per l’Ungheria, Alessandro Stricca, oltre che del sindaco del Comune di Longarone, Pierluigi De Cesero, del rappresentante dell’AGI–Ungheria, Noè Bez, e dell’amministratore delegato della Veneto Leader, Antonio Verga Falzacappa.
Nel corso dell’incontro si terrà anche la prima presentazione estera della 47ª edizione della MIG – Mostra Internazionale del Gelato Artigianale, l’evento fieristico leader riservato esclusivamente al gelato artigianale, a cura del presidente di Longarone Fiere, Giovanni De Lorenzi. Seguirà una prima visita della mostra fotografica e una degustazione di gelato italiano offerta dai gelatieri italiani aderenti all’AGI-Ungheria.
Domenica 14 maggio, invece, dalle ore 15.00 alle ore 18.00, si terrà la vera e propria "Festa del Gelato Italiano" con i gelatieri dell’AGI-Ungheria che offriranno assaggi di gelato ai passanti, mentre i più piccoli verranno intrattenuti da giocolieri e gruppi musicali. Per il pubblico sarà inoltre possibile visitare gratuitamente la mostra fotografica, che rimarrà aperta fino a domenica 21 maggio. Verrà inoltre inaugurata, dopo la sua recente ristrutturazione, la "libreria-caffè" dell’Istituto Italiano di Cultura.
Per i soggetti organizzatori italiani – Comune di Longarone, MIG – Mostra Internazionale del Gelato Artigianale e Sistema Gelato – Servizi per la Filiera del Gelato, divisione di Veneto Leader – l’occasione è davvero importante per presentare le proprie attività all’estero, facendosi conoscere in una realtà diversa, ma scuramente non distante da quella nella quale solitamente operano. Partner ufficiale dell’evento è il Parliament Hotel, splendido albergo recentemente inaugurato, che ospiterà gli organizzatori e gli invitati durante il weekend inaugurale.

P.T.