L'UE controllerà coloranti e additivi di merendine

Alcuni coloranti e additivi contenuti nelle merendine o nelle bibite aumentano l'iperattività nei bambini: questo, almeno, secondo uno studio dell'Agenzia britannica per la sicurezza alimentare.
Ora la Commissione Ue vuole vederci chiaro e ha così incaricato l'Authority europea per la sicurezza alimentare (Efsa) di studiare a sua volta il caso. Gli esperti britannici – si legge in una nota di Bruxelles – sostengono che il mix di alcuni coloranti artificiali (i gialli E110 ed E104, il carminio E122, il rosso E129 e il conservante sodio benzoato E211) può avere un effetto negativo sul comportamento dei bambini.