Luca di Montezemolo ha inaugurato ''CIBUS''

Giovedì 4 si è inaugurato e rimarrà aperto sino a domenica 7 maggio 2006 presso la Fiera di Parma, l’evento più importante ed atteso del settore agroalimentare: Cibus 2006, il Salone Internazionale dell’Alimentazione.
Ad inaugurarlo, il presidente di Confindustria Luca Cordero di Montezemolo.
In contemporanea si tiene anche la rassegna dell'industria dolciaria "DolceItalia".
A "Dolce Italia" espongono quasi 300 aziende.
Giunto alla sua tredicesima edizione, l’evento vuole confermare il successo ottenuto nel 2004 (Cibus si svolge ogni due anni) ed i numeri sono tutti a suo favore. Con duemilaquattrocento aziende alimentari presenti, quattro giorni di manifestazione e decine di migliaia di visitatori previsti, Cibus è l’avvenimento centrale per tutto il settore; un’occasione rivolta sia agli addetti ai lavori, sia a semplici curiosi per poter toccare con mano quale situazione sta attualmente vivendo il mondo dell’alimentazione, oltre che per l’Italia di mettere in mostra il proprio inestimabile patrimonio eno-gastronomico.
E florido, a quanto risulta dalle cifre. Con i suoi 107 miliardi di euro di fatturato (+1,9% rispetto all’anno precedente), il settore è in netta ascesa, grazie soprattutto al traino del lattiero e caseario (14,1 miliardi di euro fatturato nell’anno appena terminato), del dolciario (11,2 miliardi di euro) e del comparto vinicolo (7,6 miliardi di euro).
Questo successo sembra dovuto ad una concomitanza di cause: l’aumento della produzione di quasi un punto percentuale, la crescita dei consumi della famiglia del +3% e l’export, che nel 2005 ha segnato un incoraggiante +3,4%.
Con questi dati decisamente positivi, gli organizzatori di Cibus 2006 – Fiere di Parma e Federalimentare – lanciano il loro messaggio di grande fiducia per trainare un evento che mette Parma al centro del mondo dell’alimentazione.
Parma che è già fulcro italiano dell’agroalimentare, vista la sua posizione geografica ed economica all’interno di uno dei bacini più fiorenti e con una tradizione enogastronomia plurisecolare, oltre che punto di riferimento europeo per la sicurezza alimentare, ospitando la sede dell’ (EFSA) European Food Safety Authority.
Da oggi tutti gli occhi saranno puntati su Cibus, una manifestazione che promette grandi sorprese.

Alessandro Tibaldeschi