Lotta contro il cancro: screening per tutte le donne nell’UE

Il Parlamento europeo ha approvato la dichiarazione scritta a favore dello screening mammografico per le donne in tutta l’Unione europea, presentata da Liz Lynne (ALDE, UK,), Michail Tremopoulos (PPE, EL), Lívia Járóka (PPE, HU) e Lidia Joanna Geringer de Oedenberg (S&D, PL). Ogni anno a 331.392 donne nell’Unione europea viene diagnosticato un tumore al seno, che è la principale causa di morte nelle donne in età compresa tra i 35 ai 59 anni. Nel documento si invita ogni Stato membro dell’Unione europea a introdurre, a livello nazionale, lo screening mammografico, chiedendo inoltre alla Commissione di redigere una relazione biennale sul suo stato di attuazione.