''Libri da gustare'' Presentazione di ''Avanzi d'Autore''

Altro appuntamento domenicale dell'Associazione Culturale Ca dj’Amis con sede a La Morra in provincia di Cuneo:

Domenica 9 ottobre 2005 – Ore 16.00

Presentazione del volume
"Avanzi d'Autore"
di Giovanna Ruo Barchera e
Paolo Massobrio
Intervengono Paola Gula e
il Club di Papillon

A seguire
"Cucinare con gusto, secondo natura, senza spreco, come atto d'amore"
Letture di Romano Anselma

"Avanzi d'Autore" (Edizioni Comunica pag. 448 euro 13,90)
E' un manuale che dovrebbe entrare in ogni famiglia, come il libretto della nonna.
Pur non essendo solo un ricettario, contiene 120 preziose ricette, ma anche una guida pratica per fare la spesa nel modo corretto e per utilizzarla al meglio, senza sprechi, in una società in cui le famiglie hanno sempre meno tempo da dedicare alla cucina.
Da qui l'idea di parlare del giusto rapporto con il frigorifero attraverso il dialogo con dodici grandi chef (Moreno Cedroni, Anna Dente, Paolo Donei, Cesare Giaccone, Alfonso Iaccarino, Carlo Nan Davide Oldani, Nadia Santini, Davide Scabin, Paolo Teverini, Luisa Valazza e Gianfranco Vissani) seguendo il percorso delle stagioni e del loro significato.
Nel libro si precisa anche cosa non deve mai mancare nella dispensa e nel frigorifero, di come si leggono le etichette degli alimenti, di come si conservano i prodotti crudi e cotti. Dunque ricette e consigli, ma anche emozioni e storia, e due speciali "guide nella guida": la prima con la scelta dei 265 migliori oli d'Italia, la seconda con le Cantine sociali e i loro 135 vini dall'eccellente rapporto qualità/prezzo.

A tutte le presentazioni aderisce l'Associazione Agorà di La Morra
I volumi delle presentazioni sono sempre disponibili.

L’Associazione Ca dj’Amis ha inaugurato a La Morra (Cn) il 2 giugno 2005 la biblioteca enogastronomica e di territorio “Libri da gustare” rendendo così fruibile al pubblico il trentennale lavoro di ricerca, studio e divulgazione delle tradizioni culturali ed enogastronomiche della regione.

Per la sua caratteristica e unicità, la biblioteca è parte del sistema bibliotecario regionale. La catalogazione degli oltre 3.000 volumi è stata effettuata in conformità al codice internazionale Dewey, che consentirà, in un prossimo futuro, di accedere al sistema ISBN e di interagire quindi con le altre biblioteche.

Niente di virtuale, ma un accogliente open space, arricchito da opere pittoriche e oggetti di antiquariato dove, a richiesta, si organizzano presentazioni di libri, convegni, corsi tematici, degustazioni di vini, presentazione di prodotti, incontri culturali ecc.

L’orario di apertura è stato fissato a

martedì 8.30-12.30
venerdì 14-18