Le ''Città del Vino'' riunite in Assemblea a Manduria

E' in corso, dal 16 al 20 novembre a Manduria, in Puglia, la tradizionale "convention d'autunno" della Città del Vino.
I sindaci delle 540 Città riunite nell'Associazione nazionale del Vino, si sono riuniti quest'anno in Puglia, nelle Terre del Primitivo di Manduria.
Tra i temi in agenda la difesa delle produzioni tipiche e lo sviluppo del turismo enogastronomico
Negli stessi giorni la Puglia ospiterà anche la finale della Wine Tour Cup, il torneo di Golf organizzato da Città del Vino e Coldiretti, che vedrà 80 finalisti provenienti da tutta Italia sfidarsi sul green del circolo Riva dei Tessali, in provincia di Taranto.
Sabato pomeriggio, il 19, si conosceranno i vincitori di questo importante torneo, il primo che unisce golf, vino e prodotti agroalimentari di qualità.
Mentre i golfisti si sfideranno sul green gli amministratori delle 540 Città del Vino italiane si confronteranno invece sui progetti di sviluppo del turismo enogastronomico, la promozione dei territori e delle produzioni vitivinicole italiane.
Tra gli appuntamenti della Convention pugliese, da rilevare:
Sabato 19 (ore 10, palazzo municipale di Sava) è la volta del convegno “Creazione, crescita e difesa dell’identità di un vino: il Primitivo di Manduria”, con interventi di: Vincenzo Russo, assessore all’Agricoltura della regione Puglia; Franco Carbotti, assessore all’Agricoltura della provincia di Taranto; Luigi Primicerj, presidente del consorzio di tutela del Primitivo di Manduria; Pietro Palumbo, responsabile nazionale del settore vitivinicolo della Cia; Paolo Benvenuti, direttore dell’Associazione nazionale Città del Vino; Paolo Castelletti, del settore vitivinicolo della Coldiretti; l’on Claudio Franci, della commissione Agricoltura della Camera dei Deputati.
Alla convention delle Città del Vino parteciperà anche un gruppo di giornalisti delle principali testate italiane del settore turistico.
La scorsa primavera fu l'Abruzzo, la location della Convention.