Latte, formaggi e latticini in tavola per le Feste

Nuovi e sfiziosi abbinamenti di sapori, piatti raffinati e ricette insolite: ecco la tavola delle feste interpretata con i prodotti lattiero-caseari

La cena del 24 dicembre e il pranzo di Natale in famiglia, il cenone di Capodanno con gli amici o semplicemente un party con i colleghi per festeggiare le feste: a fine anno sono tanti i momenti in cui ci si incontra per fare festa. In queste occasioni anche la tavola indossa gli abiti di gala e diventa elegante e raffinata. Niente paura: non serve essere un grande chef per realizzare un menu indimenticabile. Basta proporre gli abbinamenti giusti, quelli più ricercati e insoliti, e individuare ricette facili e veloci ma di grande effetto. In questo i prodotti lattiero-caseari sono perfetti: saporiti e gustosi (ma soprattutto già pronti) offrono un ricco plateau di sapori e si prestano a tanti accostamenti invitanti. Tutti da provare.

FORMAGGI E CONSERVE DI FRUTTA
Da qualche anno i buongustai hanno scoperto quant’è delizioso accompagnare i formaggi con marmellate, gelatine e composte di frutta. Una soluzione perfetta anche per realizzare un antipasto sfizioso e veloce. I formaggi a media stagionatura si sposano bene con la composta di fichi, mentre quella di limoni forma un sodalizio perfetto con i formaggi stagionati. La mozzarella è perfetta con la mostarda di prugne, i formaggi grana sono esaltati dalla mostarda di pere mentre per la Fontina è ideale una confettura di ribes. Il Gorgonzola ama la dolcezza della marmellata di fragole mentre con i pecorini vanno servite le confetture di frutti rossi. Per un piatto dal gusto vintage si possono proporre Parmigiano-Reggiano o Grana Padano con la cugna, una marmellata di uva tradizionale. La mostarda di Cremona è un classico delle tavole natalizie: ma avete mai provato ad abbinarla con i formaggi come il taleggio, il provolone e il quartirolo lombardo?

FORMAGGI E FRUTTA ESOTICA
Anche la regina della tavola delle feste, la frutta esotica, si abbina alla perfezione con i prodotti lattiero-caseari. Un matrimonio squisito per il palato ma anche per la vista, grazie ai colori vivaci e alle forme strane della frutta tropicale. La carambola, dal sapore dolce e leggermente acidulo che affettata sembra una stella, è deliziosa se abbinata a un caprino fresco. Invece la guaiava, per il suo sapore agrodolce, si adatta a formaggi molto stagionati e sapidi. L’avocado tagliato a metà può essere riempito con formaggi molli, come crescenza o Gorgonzola, mentre frullando yogurt e mango si può preparare una deliziosa crema da servire con savoiardi inzuppati nel rhum.

FORMAGGI E DESSERT
Per finire in dolcezza, ecco due ricette di alta pasticceria e di grande effetto, ma davvero semplici da preparare.

Coppe di crema al caramello
Mettere 100 g di zucchero in una piccola casseruola con un cucchiaio di acqua e, a fuoco basso, farlo sciogliere e poi leggermente caramellare. Dopodiché togliere la casseruola dal fuoco, e sempre mescolando, unire 100 g di panna fresca già fatta scaldare; lasciare intiepidire la salsa ottenuta.
Unire la salsa a 400 g di cottage cheese, mescolare bene e mettere in frigorifero per 15 minuti. Prima di servire decorare con amaretti morbidi e qualche rametto di ribes.

Cheesecake ai frutti tropicali
Far sciogliere a bagnomaria 100 g di cioccolato fondente e 50 g di burro. Togliere dal fuoco e unire 50 g di cornflakes. Mescolarte bene e versare i cornflakes in una tortiera a cerniera di 20 cm di diametro, schiacciarli bene sul fondo e riporre in frigo. Mettere in una ciotola 375 g di mascarpone, 80 g di zucchero, il succo di un lime e 300 ml di yogurt. Mescolare bene. Aggiungere 4 fogli di gelatina già ammorbidita e 250 g di frutti tropicali misti tagliati a dadini. Versare il composto nella tortiera sopra i cornflakes. Rimettere il tutto in frigorifero per almeno due ore. Sformare la torta e decorarla ai lati con cocco grattugiato e sopra con fettine e dadini di frutti tropicali e qualche fogliolina di menta.

PER SCARICARE GRATUITAMENTE LE IMMAGINI:
www.assolatte.it/assolatte/pressAreaDetail.jsp?download_id=27&ct=1256816213006

Si ringraziano le aziende Galbani e Kraft.

Per maggiori informazioni:
Carmen Besta
Assolatte 02-72021817
Elena VincenziUfficio stampa Assolatte c/o Fruitecom 059-7863894

Nata nel 1945, Assolatte – Associazione Italiana Lattiero Casearia – è una libera associazione industriale. Assolatte è l'organo nazionale preposto a rappresentare e tutelare gli interessi economici e sindacali delle imprese che operano nel comparto lattiero caseario.
Le 300 realtà che aderiscono ad Assolatte rappresentano, in termini di fatturato, il 90% dell'intero comparto industriale nazionale del settore lattiero caseario.