La Turchia è pronta ad entrare nell'UE

La Turchia è pronta ad entrare nell'Unione europea perché "ha già dato tutto quello che era stato richiesto dai criteri di Copenaghen”. Così il primo ministro turco Tayyp Erdogan nel ricevere il 2 settembre a Napoli il "Premio Mediterraneo istituzioni 2005" conferitogli dalla Fondazione Mediterraneo.
“E' stato tutto realizzato e non abbiamo più nulla da realizzare", ha detto aggiungendo che "ora il 3 ottobre cominceranno le negoziazioni. Saranno i membri del Consiglio che dovranno realizzare qualcosa e dire sì".
E la Turchia "è pronta, più pronta di altri paesi e degli ultimi 10 paesi che hanno aderito all'Ue", ma ci sono paesi che dicono "no" al suo ingresso, perché "vogliono far vedere l'Unione europea come un club di cristiani, ma non può e non deve essere," e alcuni lo fanno per "lo loro politiche interne, per il pubblico".
"Ora cominciano le negoziazioni. Non sappiamo quanto dureranno ma la Turchia vuole andare avanti".