La Società Dante Alighieri di Ginevra rende onore al Piemonte

La Società Dante Alighieri di Ginevra, una delle più importanti e attive in Europa, festeggia un secolo di vita (1906-2006) con una serata beneaugurale.
L’Associazione Culturale Ca dj’Amis, in collaborazione con il Comune di La Morra (Cuneo), la Cantina Comunale e l’Associazione Eventi&Turismo, organizza, in occasione del centenario della Dante Alighieri di Ginevra, “Sulle Tracce del Grande Piemonte” sabato 14 gennaio 2006 alle ore 19.00 una serata culturale ed enogastronomica presso Le Palace Hilton Hotel di Ginevra.
La Società Dante Alighieri viene fondata a Roma nel 1889 su iniziativa di alcuni illustri personaggi, tra cui il poeta Giosuè Carducci.
Lo scopo è da sempre quello di diffondere la lingua e la cultura italiana attraverso la fondazione di scuole e la promozione del patrimonio artistico e letterario dell’Italia.
Ospite per questa occasione il Piemonte con una realtà significativa e prestigiosa come le Langhe, terra di cultura e imprenditorialità, e in particolare La Morra, uno degli undici comuni del comprensorio del Barolo, e che vanta il 30% della produzione totale.
A testimoniare l’enorme affermazione di questo territorio saranno presenti il Sindaco di La Morra, Prof. Matteo Bosco, la Cantina Comunale con i suoi 54 viticoltori, l’Associazione Eventi & Turismo istituita per sviluppare i rapporti di scambio e facilitare un turismo culturalmente motivato.
Il brindisi ideale della serata sarà costituito dal concerto con voce recitante “D’Amor brindando” sul tema dell’Amor e del Vino con artisti di chiara fama come Raffaella Portolese, pianista compositrice, Barbara Costa, soprano, Francesco Paolo Panni, tenore e docente di canto, Mario Brusa, attore.
Seguirà una cena di gala dove i vini Langhe Arneis, Dolcetto d’Alba e la storica annata del Barolo 2000 selezionati dalla Cantina Comunale saranno gli anfitrioni del raffinato momento gastronomico.
Tra i protagonisti anche il Consorzio di Tutela Varietà Tipiche Riso Italiano con il Riso varietà Carnaroli e le dolcezze della piccola pasticceria piemontese.

Comunicato stampa
Piera Genta