La ciliegia, regina di Pergine

In una delle valli trentine, la Valsugana ogni anno vi è un’abbondante raccolta di ciliegie, fragole, lamponi, mirtilli, ribes e more, oltre che naturalmente di mele.
Questi piccoli e saporitissimi prodotti della terra maturano dalla fine di maggio ai primi di luglio e vengono selezionati ancora oggi manualmente, allo scopo di presentarli sul mercato nelle migliori condizioni di freschezza e gusto.
Per festeggiare tutte queste bontà della natura, a Pergine, dal 25 al 27 di giugno si tengono grandi festeggiamenti organizzati dalla Soc. Trentino Spa per far conoscere e degustare questi squisiti frutti.
Nella cornice di Sala Maier, presso la biblioteca cittadina, da mattina a sera ci sarà l’opportunità di prendere parte a vari incontri di degustazione, che proporranno una vasta scelta di appetitosi dolci e pasticcini cucinati secondo le ricette della tradizione. Ad ognuna delle ghiottonerie presentate, un sommelier abbinerà e commenterà un vino trentino, come ad esempio il Trentino D.O.C. nelle varianti Moscato rosa, Vendemmia Tardiva e Moscato giallo. Saranno allestiti in città anche stand con le più gustose specialità enogastronomiche trentine ed altri con i prodotti tipici dell’artigianato locale.
Dal 20 al 27 giugno alcuni ristoranti della Valsugana proporranno agli ospiti dei menù con portate legate alla tradizione eno-gastronomica del territorio, comprendenti ovviamente la ciliegia e i piccoli frutti rossi.

Cesare Tibaldeschi