La ''cascata del Toce'' una bellezza da ammirare

Nell'alta Valle Formazza racchiusa tra ripide montagne c'è la terra dei Walser. Risalendo il corso del Toce dopo Riale e prima del confine con la Svizzera è possibile ammirare la famosa Cascata del Toce. Il suo spettacolare salto (la sua sommità è a 1675 mt.) è di 143 m, su una superficie inclinata rocciosa di 200 metri; il fiocco dell'acqua all'orlo è di 26 metri, mentre la larghezza alla base è di circa 60 m.
Poco più in alto si può visitare il lago di Morasco, oltre il bacino idroelettrico che ha sepolto l'omonimo villaggio. Salendo ancora lungo la storica mulattiera che conduce al passo del Gries, antichissima via di comunicazione e commercio tra Milano e Berna, si raggiungono gli splendidi pascoli di Bettelmatt, dove d'estate si lavora alla produzione del rinomatissimo formaggio.
Circondati da cime innevate di tremila metri (Arbola, Hohsandhorn, Blinnenhorn… ) si può arrivare alle sponde del lago del Sabbione, su cui si affaccia l'omonimo ghiacciaio

Formazza è un antico borgo all'estremo nord della Valle Ossola.
E' raggiungibile da Domodossola e da Crevoladossola con la statale n°659.
La strada corre lungo il fiume andando incontro ad alte montagne, attraversando suggestivi panorami e paesi ricchi di tradizione, un piccolo mondo dove le buone cose dei passato sopravvivono ancora.
La bellezza e la varietà dei paesaggi montani invitano l'escursionista a visitare l'Alta Valle attraverso gli Innumerevoli sentieri ben tracciati e facilmente percorribili anche dai meno esperti e da persone di qualsiasi età.
Si possono raggiungere gli azzurri laghi alpini di Morasco, Toggia, Kastel, Vannino, Boden, Sabbioni e la maestosa Cascata del Toce che, con i suoi 143 metri di salto, che è la seconda in Europa per altezza, ma non per fascino.
Una fitta rete di rifugi I offre la possibilità di riparo in caso dl maltempo e permette confortevoli soggiorni in quota per coloro che, desiderano vivere la montagna in modo semplice, naturale e tranquillo.
Si può trascorrere una piacevole vacanza pernottando presso tranquilli e confortevoli alberghi, residence, meublè o attrezzati campeggi. In
Inverno, quando la natura è in letargo, anche ogni piccolo rumore e colore può essere il massimo della suggestione.
Formazza, culla dello sci dl fondo ossolano, è il luogo Ideale per chi vuole trascorrere una salutare vacanza sportiva. Con I suoi anelli di San Michele e Riale, che propongono percorsi da 1 a 12 km., con vari gradi di difficoltà.
CI sono anche impianti di risalita ed una seggiovia, appena ristrutturata, sulla famosa pista dei Saghesboden. Per i meno esperti, o per chi vuole perfezionare la propria tecnica è a disposizione una scuola con numerosi e qualificati maestri di sci. Agli amanti degli spazi Incontaminati l'alta Valle Formazza dà la possibilità di praticare lo sci alpinismo su splendidi itinerari anche di carattere internazionale, tra i più interessanti dell'intero arco alpino.

Apertura Cascata del Toce
dal 1° giugno al 30 settembre
tutte le domeniche
dalle h. 9.00 alle 18.00
martedì e giovedì
dalle h. 11.00 alle 13.00
tutti i giorni dal 10 al 20 agosto
dalle h. 9.00 alle 18.00

Trekking
Val Formazza
Informazioni
Ufficio Turistico Crodo
Tel. 0324 618831
Pro loco Formazza

RIFUGI / MOUNTAIN HUTS
RG1 (R) Myriam – Alpe La Balma
02 6585825
RG2 (R) Margaroli – Alpe Vannino
0324 63155
RG3 (B) Conti – Scatta Minoia
032446558
RG4 (R) Città di Busto – Piano dei Camosci
0324 63092
RG5 (R Mores – Sabbioni
0324 63067
RG6 (R) Somma Lombarda – Sabbioni
0331 254530
RG7 (R) Claudio Bruno – Ghiacciaio del Sabbione
0546662703
RG8 (R) 3A – Ghiacciaio
0546662703
RG9 (R) Maria Luisa – Valtoggia
0324 63086