La Biennale del Libro di Viaggio ad Arona fino al 17 Giugno

Si inaugura oggi la prima edizione della Biennale del Libro di Viaggio, presso il Piazzale Aldo Moro di Arona fino a domenica 17 Giugno.
È un evento, ma ancora di più “un’idea di viaggio che valorizza sia il significato reale, sia quello metaforico. Il viaggio e i libri o, meglio, le parole con le quali li si affronta, rappresentano tanto la dimensione del viaggio fisico, fatto di partenza e meta, tragitto e sosta, quanto la dimensione ideale, personale o sociale, che tra le pieghe della narrazione, descrivono panorami sempre nuovi” come recita la nota dell’organizzazione, ovvero della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura. La manifestazione vede inoltre il sostegno dell’Assessorato al Turismo della Regione Piemonte, della Provincia di Novara, del Comune di Arona, della Banca Popolare di Novara e la collaborazione dell’Ente Fiera del Lago Maggiore.
La Biennale ruoterà soprattutto attorno al tema dei ‘viaggi di carta’, con reading, incontri, concerti e omaggi a grandi viaggiatori come Ryszard Kapuściński e Tiziano Terzani.
Ma grande spazio sarà dedicato anche ai Viaggi dei Sapori, indispensabile momento di scoperta delle unicità enogastronomiche del Novarese e del Lago Maggiore, ideale connubio tra gli intenti della manifestazione e la scoperta delle tipicità di un territorio affascinante. Questa parte sarà curata da Atl e Provincia di Novara, che accompagnerà i visitatori in un percorso tra il Gorgonzola, il passito e l’aceto balsamico novarese nella giornata del 15, tra biscotti, spumanti e specialità della pasticceria del luogo nella giornata del 16, e tra le tome del Mottarone nella giornata di domenica 17. Tutti i momenti avranno inizio alle 17 e si svolgeranno nello stand dell’Atl Novara.

Alessandro Tibaldeschi