Kugelhopf

Ingredienti per uno stampo da 18/20 cm: 250 g farina 00, 4 g lievito di birra secco, 100 ml di latte intero tiepido, 45 g di zucchero semolato,
2 tuorli d’uovo, 60 g di burro morbido, 80 g di uvetta ammorbidita, rum, burro per lo stampo, 30 g di mandorle a lamelle, zucchero a velo
1 bacca di vaniglia, sale.

Procedimento: lava l’uvetta e lasciala ammorbidire in poco rum. Versa nel recipiente della planetaria il latte tiepido, lo zucchero, i tuorli, i semi di vaniglia e un pizzico di sale e mescola con una frusta. Unisci la farina setacciata con il lievito e impasta con il gancio a bassa velocità. Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati unisci il burro morbido e aumenta la velocità, continuando a impastare fino a quando l’impasto non sarà lucido ed elastico. A questo punto aggiungi l’uvetta ben sgocciolata e lavora l’impasto a bassa velocità in modo che l’uvetta si distribuisca in modo uniforme. Forma una palla con l’impasto e lascia lievitare per circa due ore nella ciotola della planetaria o in un recipiente coperto fuori dal frigo. Quando il volume dell’impasto sarà raddoppiato, imburra abbondantemente lo stampo, distribuisci sul fondo le mandorle e sistema l’impasto, copri con un panno umido e lascia lievitare in un luogo tiepido fino a quando l’impasto non avrà completamente riempito lo stampo. Ci vorranno dalle due alle tre ore, a seconda della temperatura dell’ambiente: più è caldo più l’impasto lieviterà prima.

Cuoci in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti. Se necessario, copri il dolce con un foglio di alluminio non appena la superficie risulterà dorata, in modo da evitare che diventi troppo scura. Sforma e lasciate intiepidire. Prima di servire spolverizza il Kugelhopf con zucchero a velo.