Kiełbasa biała parzona wielkopolska

Polonia – La Kiełbasa biała parzona wielkopolska Igp è una salsiccia al vapore non stagionata. La sua forma può essere in rotoli di qualsiasi lunghezza o attorcigliate in sezioni di qualsiasi lunghezza. Vi possono essere salsicce bianche fino a 36 mm. Il colore all’esterno è grigio chiaro, la consistenza compatta ed elastica. Il gusto e l’odore sono caratteristici di un prodotto non stagionato e cotto a vapore. Spezie ben percettibili.

Una delle prelibatezze delle carni non deperibili è la cosiddetta salsiccia bianca, nota per essere cruda, stagionata, al vapore o alla griglia. La salsiccia bianca al vapore è associata come nessun altro alla Pasqua. Una tavola di Pasqua senza bianca, come dicono le salsicce, “è come un pesce senza testa. Ecco una delle descrizioni di un santo a corte: “(…) i santi erano posti in una grande sala da pranzo. Su un enorme piatto al centro del tavolo c’era “una testa di maiale affumicata intera, e quindi di colore marrone, con un uovo – un uovo di Pasqua nella sua bocca semiaperta”. Accanto c’erano prosciutti interi, e poi “una salsiccia bianca circolare che circonda un’intera montagna di uova di Pasqua di vari colori”, vassoi con paté, cotti accanto alla mazurka, “sul retro contro il muro, grandi bambini glassati e un torta con crumble “(W. Baraniewski,” Cucina e tavola in un maniero polacco “2004).La ricetta per la salsiccia bianca può essere trovata in guide e libri di cucina, come: “Il cuoco della Grande Polonia – ricette pratiche per cucinare piatti gustosi ed economici” di Mary Śleżańska, pubblicato dalla casa editrice di Jarosław Leitgeber nel 1904 a Poznań: “Sausages for quick Uso: Le salsicce prendono la carne dalle spalle anteriori, dal collo, dalla lonza di maiale, scarti di prosciutto e altri tagli non necessari, in tre parti di carne magra, prendendo una parte di maiale grasso o strutto. Tagliare la carne a cubetti e tritarla leggermente. Per 10 libbre di carne, prendi un quarto di libbra di sale, un pizzico di pepe, un colpo di pimento finemente macinato, un colpo di maggiorana grattugiata e 2 tazze di brodo robusto, bollito con ossa e talee, e 2 cipolle. Al posto del brodo puoi usare la stessa quantità di acqua tiepida, ma durano più a lungo. Mescolare bene la carne,con le spezie, farcire la salsiccia con una lattina di spriza o una chiave inglese, non farcirla forte perché non si rompa durante la cottura. Dove si scopre che c’è aria sotto la pelle, farla uscire con una puntura. Mettere le salsicce in acqua fredda e, dopo un quarto d’ora, sfilarle e appenderle ai pali in un luogo fresco e asciutto. È bene asciugarli prima in forno ». Per molti anni il sanguinaccio, servito con un panino, ha regnato sovrano alla Fiera Świętojański, che si tiene da molti anni a giugno a Poznań. Negli anni ’70 è stata affiancata da una salsiccia bianca. Aveva un gusto e un odore unici, perché era fatto di materie prime di buona qualità e venivano utilizzate solo spezie naturali. Questa salsiccia è anche mangiata avidamente durante le feste e le feste di famiglia. È noto in tutta la Polonia,ma quello prodotto nella regione della Grande Polonia è leggermente diverso. Le ricette per la sua produzione vengono tramandate di padre in figlio e custodite con cura negli stabilimenti di produzione. Per la sua produzione dovrebbe essere utilizzata solo carne di maiale di altissima qualità, intestino naturale, aglio, sale, pepe e, naturalmente, maggiorana. Quest’ultimo ingrediente distingue la salsiccia bianca della Grande Polonia dai prodotti di altre regioni della Polonia. Quando mettiamo la salsiccia bianca di vari negozi su un piatto e la salsiccia bianca della Wielkopolska, l’acqua e il grasso sgorgano dal primo dopo aver attaccato una forchetta, e il secondo, quando viene tagliato, fa quasi uscire l’acqua. Un sacco di sale viene versato in salsicce economiche, carne a buon mercato viene inserita e grasso caldo e acqua vengono pompati nella trippa. Una buona salsiccia costa il doppio, ma molte volte il suo gusto supera quello economico.Le ricette per la sua produzione vengono tramandate di padre in figlio e custodite con cura negli stabilimenti di produzione. Per la sua produzione dovrebbe essere utilizzata solo carne di maiale di altissima qualità, intestino naturale, aglio, sale, pepe e, naturalmente, maggiorana. Quest’ultimo ingrediente distingue la salsiccia bianca della Grande Polonia dai prodotti di altre regioni della Polonia. Quando mettiamo la salsiccia bianca di vari negozi su un piatto e la salsiccia bianca della Wielkopolska, l’acqua e il grasso sgorgano dal primo dopo aver attaccato una forchetta, e il secondo, quando viene tagliato, fa quasi uscire l’acqua. Un sacco di sale viene versato in salsicce economiche, carne a buon mercato viene inserita e grasso caldo e acqua vengono pompati nella trippa. Una buona salsiccia costa il doppio, ma molte volte il suo gusto supera quello economico. Le ricette per la sua produzione vengono tramandate di padre in figlio e custodite con cura negli stabilimenti di produzione. Per la sua produzione dovrebbe essere utilizzata solo carne di maiale di altissima qualità, intestino naturale, aglio, sale, pepe e, naturalmente, maggiorana. Quest’ultimo ingrediente distingue la salsiccia bianca della Grande Polonia dai prodotti di altre regioni della Polonia. Quando mettiamo la salsiccia bianca di vari negozi su un piatto e la salsiccia bianca della Wielkopolska, l’acqua e il grasso sgorgano dal primo dopo aver attaccato una forchetta, e il secondo, quando viene tagliato, fa quasi uscire l’acqua. Un sacco di sale viene versato in salsicce economiche, carne a buon mercato viene inserita e grasso caldo e acqua vengono pompati nella trippa. Una buona salsiccia costa il doppio, ma molte volte il suo gusto supera quello economico.pepe e, ovviamente, maggiorana. Quest’ultimo ingrediente distingue la salsiccia bianca della Grande Polonia dai prodotti di altre regioni della Polonia. Quando mettiamo la salsiccia bianca di vari negozi su un piatto e la salsiccia bianca della Wielkopolska, l’acqua e il grasso sgorgano dal primo dopo aver attaccato una forchetta, e il secondo, quando viene tagliato, fa quasi uscire l’acqua. Un sacco di sale viene versato in salsicce economiche, carne a buon mercato viene inserita e grasso caldo e acqua vengono pompati nella trippa. Una buona salsiccia costa il doppio, ma molte volte il suo gusto supera quello economico. pepe e, ovviamente, maggiorana. Quest’ultimo ingrediente distingue la salsiccia bianca della Grande Polonia dai prodotti di altre regioni della Polonia. Quando mettiamo la salsiccia bianca di vari negozi su un piatto e la salsiccia bianca della Wielkopolska, l’acqua e il grasso sgorgano dal primo dopo aver attaccato una forchetta, e il secondo, quando viene tagliato, fa quasi uscire l’acqua. Un sacco di sale viene versato in salsicce economiche, carne a buon mercato viene inserita e grasso caldo e acqua vengono pompati nella trippa. Una buona salsiccia costa il doppio, ma molte volte il suo gusto supera quello economico. Un sacco di sale viene versato in salsicce economiche, carne a buon mercato viene inserita e grasso caldo e acqua vengono pompati nella trippa. Una buona salsiccia costa il doppio, ma molte volte il suo gusto supera quello economico.