Involtini di tacchino e verze

Ricetta per 4 persone

Ingredienti: 4 foglie di verza, 4 fette di tacchino arrosto, 20 grammi di formaggio grana, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, senape, sale q.b.

Procedimento : ricava 4 foglie intere dalla verza. Sciacquale, asciugale delicatamente e con un coltellino elimina la parte centrale più dura. In questo modo otterrai 8 foglie. Porta a bollore una pentola con abbondante acqua salata e sbollenta per 2-3 minuti le foglie di verza. Scolale e lasciale raffreddare. Taglia il formaggio grana in 4 cubetti. Spalma un cucchiaino di senape sulla prima foglia di verza. Sistemavi sopra una fetta di tacchino arrosto. Continua con un’altra foglia di verza e sistema un cubetto di formaggio grana al centro. Arrotola l’involtino e fermalo con dello spago da cucina. Fai quattro involtini. Sistemali in una pirofila che avrai precedentemente unto con l’olio extravergine d’oliva. Inforna e cuoci a 200 gradi, in forno ventilato, per 20 minuti. Sforna gli involtini che sono pronti per essere serviti. Lasciali intiepidire prima di tagliarli. Non salare eccessivamente, poiché il tacchino arrosto e il formaggio grattugiato sono ingredienti piuttosto salati.

Curiosità:

gli involtini di verza e tacchino sono un gustoso antipasto, facile e veloce da preparare e adatto per tutte le occasioni. Gustosi e sfiziosi, questi involtini sono leggeri, ma molto saporiti, e possono essere serviti come antipasto, come secondo piatto o anche come finger food, tagliati a rondelle, per un aperitivo sfizioso con gli amici.